Treni di Natale, indagine Antitrust: che succede ora?

Economia

Prezzi troppo alti per i treni del periodo natalizio: l'autorità antitrust ha chiesto informazioni alle principali compagnie di trasporto ferroviario (Trenitalia e NTV-Italo). Cosa può succedere ora? Guarda il video

A Sky Tg24 Business, Ivo Tarantino di Altroconsumo spiega quali possono essere le conseguenze dell'indagine aperta dall'Autorità garante della concorrenza. Secondo le associazioni dei consumatori, le tariffe sono aumentatre in media del 10% nei giorni precedenti e in quelli successivi alle misure di blocco degli spostamenti previste dal DPCM del 3 dicembre, che interessano il periodo dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021. Trenitalia e NTV devono comunicare i criteri utilizzati per determinare il numero di collegamenti e i posti disponibili sulle principali tratte nazionali, e sopratutto i criteri con cui vengono determinati i prezzi. Quali le possibile conseguenze? Si potrà ottenere uno sconto o un parziale rimborso?

 

Nella puntata di giovedì 17 dicembre, spazio anche a un'analisi del settore edizilia e di altri comparti dell'economia reale con Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo, e al rapporto tra banche e PMI con l'a.d. di BNL Andrea Munari: rivedi cliccando qui l'intera puntata.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.