Borse, nel 2019 la regina mondiale è Atene. Milano la seconda nell'Eurozona

Economia

Il listino della capitale greca ha ottenuto nell'ultimo anno un rialzo del 50,1%. A seguire Buenos Aires (+37,6%) e il Nasdaq (+35,74%). Bene anche Piazza Affari, che con un guadagno di quasi il 30% fa meglio di Parigi, Francoforte e Londra

Nel 2019, anno del record per il Nasdaq di New York che ha chiuso per la prima volta sopra quota 9mila punti, la regina delle piazze finanziarie è la piccola Atene. Il listino della capitale della Grecia vale appena 18,55 miliardi di euro, ma con un rialzo del 50,1% da inizio anno è stato il migliore del mondo. Sul podio ci sono anche Buenos Aires (+37,6%) e il Nasdaq (+35,74%). A seguire Bucarest (+34,74%), Shenzhen (+33,92%) e Wellington (+31,67%). Milano, con il +29.65% fatto segnare dal Ftse Mib, è la numero due dell'Eurozona. Piazza Affari mette dietro di sé sono Parigi (+27,62%), Zurigo (+27,3%), Francoforte (+26,31%) ed Amsterdam (+25,24%). Poi vengono il Dow Jones (+22,8%), Shanghai (+20,5%) e Tokyo (+19,1%). Londra, ancora nel limbo della Brexit, è ferma al +13,63% e Madrid la segue a ruota (+13,59%).

Per Piazza Affari capitalizzazione di 655,6 miliardi, 37% del Pil

Complessivamente il listino principale della Borsa italiana ha raggiunto una capitalizzazione di 655,6 miliardi, pari al 37% del Pil. Nel 2018 Piazza Affari, con 543 miliardi valeva il 33,5% del Pil e a fine 2017, con 644 miliardi, era al 37,8%. Per salire sopra al 40% bisogna tornare al 2007, quando con 731 miliardi valeva il 47,8% del Pil, per precipitare poi con 372 miliardi al 25% l'anno successivo, in piena crisi. Nel 2000 invece, con 818,4 miliardi, cifra ancora oggi impensabile, la capitalizzazione totale della Borsa di Milano era pari al 70% del Pil.

Nel 2019 gli ingressi di Alibaba e Saudi Aramco, nel 2020 attesi Airbnb e Uber

Il 2019 sarà ricordato anche come l'anno delle matricole, con gli esordi in borsa dei colossi Alibaba in novembre e di Saudi Aramco lo scorso 11 dicembre. Anche Milano, con 35 ingressi, ha fatto la sua parte. Nel 2020 a livello mondiale sono attesi gli sbarchi di Airbnb e Uber, del gestore di pagamenti cinese Ant Financial (Alibaba), del colosso del cibo a domicilio Deliveroo e del tecnologico Palantir. 

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.