Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Reddito di cittadinanza, bando per i navigator: cosa prevede la prova

I TITOLI DI SKY TG24 DELLE 18 DEL 7 MARZO

2' di lettura

Anpal Servizi ha pubblicato il bando per individuare chi si occuperà di predisporre la prova di selezione scritta. Attesi 60mila candidati che dovranno affrontare un quiz a risposta multipla di massimo 100 domande su dieci materie

Dopo il via alle richieste per il reddito di cittadinanza, arriva anche il bando di Anpal Servizi per l'affidamento delle prove di selezione dei navigator, cioè di coloro che dovranno guidare i beneficiari della misura cavallo di battaglia del M5s verso il reinserimento nel mercato del lavoro. Anpal servizi ha pubblicato infatti i dati della gara per la predisposizione del test, dell’organizzazione, della gestione e della realizzazione "della prova scritta per la selezione pubblica". Ma ha precisato che non si tratta del bando di selezione vero e proprio, per cui si dovrà attendere l'esito delle trattative tra governo e Regioni.

Il test: 100 quesiti a risposta multipla su 10 materie

Nel bando si legge che sono circa 60.000 i candidati attesi alla selezione per diventare navigator. La prova consiste in un test a risposta multipla (quattro risposte) composto da massimo 100 quesiti su 10 materie: tra queste anche la cultura generale, la logica, l'informatica, il diritto del lavoro e le regole del diritto di cittadinanza. I quesiti e le relative risposte dovranno essere predisposti considerando un livello culturale universitario. Da quanto emerge, servirà infatti una laurea magistrale per essere selezionati come navigator, anche se rimane incertezza sui corsi ammessi: di sicuro Giurisprudenza, Economia, Scienze politiche, Statistica e Scienze della formazione, mentre si discute ancora su Filosofia e Sociologia. Si discute anche su come valorizzare il voto di laurea, se mettere un paletto sul voto minimo (potrebbe essere 100) o se ammettere ai test i 60.000 con il voto più alto. A parità di votazione finale, dopo il test viene scelto il candidato più giovane. 

La prova di selezione in tre o più giornate

La prova selettiva, specifica il bando, sarà svolta in tre o più giornate (fino a sei) e in più sessioni giornaliere, nei locali messi a disposizione da Anpal, a Roma. La correzione dei quiz al termine delle singole sessioni avverrà alla presenza dei componenti della commissione di Vigilanza e di cinque candidati. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"