Tria: “Ci sono condizioni per ripresa dell’economia italiana, escludo manovra correttiva”

Economia

Il ministro da New York, all'indomani del dato Istat sul quarto trimestre del 2018, sceso dello 0,2%: "Tutti sono convinti che i fondamentali dell'Italia sono solidi''. E sull'Europa aggiunge: "Non si vedono rischi di recessione"

"Ci sono tutte le condizioni per una ripresa dell'economia italiana. Dobbiamo combattere il pessimismo sugli investimenti: tutti sono convinti che i fondamentali dell'Italia sono solidi". Così Giovanni Tria, da New York, commenta le condizioni dell’economia italiana. Il ministro dell’Economia, inoltre, ha sottolineato che tende a escludere "la necessità di una manovra correttiva". Le parole di Tria si affiancano a quelle del premier Giuseppe Conte che oggi ha sottolineato come non ci sia motivo "di perdere la fiducia", dopo la pubblicazione dei dati negativi sul Pil che hanno certificato un calo dello 0,2% nel quarto trimestre del 2018, con l’Italia che è entrata in recessione tecnica.

"Debito viene da lontano"

''Se vediamo al peso del debito è un'eredità che viene da lontano che non abbiamo creato noi. Non amo commentare quello che dicono gli altri”, ha poi aggiunto il ministro, rispondendo a chi gli chiedeva un commento sulle parole del vice premier Luigi di Maio che nelle ultime ore, sulla contrazione del pil, ha detto che i dati Istat testimoniano che chi stava al governo prima ha mentito.

Tria: "Non vedo rischi di recessione in Europa"

Tria, nel suo messaggio agli investitori Usa, ha anche esteso la sua riflessione all’Europa, dove per lui ’’non si vedono rischi di recessione. Gli indicatori dicono che la fase peggiore è quasi passata''. Poi una precisazione sull’investire in Italia: per farlo “non ci sono solo le emissioni dei titoli di Stato con rendimenti interessanti”, ma anche "le infrastrutture grandi e medie da modernizzare, le privatizzazioni, immobiliari e non, presto sul trampolino di lancio nonché i settori della ricerca, del design e dell'innovazione tecnologica di punta". 

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24