Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Italiani pazzi per il lotto, primi in Europa per giocate

1' di lettura

Nel 2009 sono stati spesi nel nostro Paese oltre 21 miliardi di euro in lotterie: il 23,5% del totale europeo. Gli operatori Lottomatica al vertice delle scommesse europee e mondiali

Leggi anche:
Quando la vincita porta solo guai

E' l'Italia la nazione che spera di più nella dea bendata: con gli oltre 21 miliardi di euro raccolti nel corso del 2009 in nostro Paese si aggiudica infatti la palma europea per lotto e lotterie.

Secondo l'agenzia specializzata Agicos, l'anno scorso l'Europa ha registrato un giro d'affari di 89 miliardi tra lotto, lotterie tradizionali, istantanee e numeriche, Keno, Bingo e altre scommesse a totalizzatore. Una fetta del 23,5% di questi 89 miliardi arriva dall'Italia, seguita da Spagna, Francia, Germania, Grecia e Regno Unito.

Il primo operatore europeo e mondiale per il lotto e le lotterie è l'italiana Lottomatica: nel 2009 ha raccolto da sola 16,4 miliardi di euro. Secondo posto per La Francaise des Jeux (circa 10 miliardi) e terzo per la spagnola Lae (9,8 miliardi). Seguono l'inglese National Lottery (5,9 miliardi), la greca Opap (5,4) e la Sisal (4,8).
Per quanto riguarda le scommesse a totalizzatore invece il leader europeo è l'Opap seguito da Lottomatica e Sisal. Per le lotterie tradizionali invece primeggia la Lae.

Intanto in Italia prosegue la corsa al 6 vincente per il Superenalotto. L'estrazione del 21 settembre ha visto un 5+1 di un giocatore di Mestre, che si è portato a casa più di un milione di euro, e in 17 hanno azzeccato il 5 vincendo 56mila euro ciascuno.
Sale quindi il montepremi per il 6, ora a quota 143 milioni di euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo