Ponti e giorni festivi del 2021: le date da segnare sul calendario

Cronaca
oval-track-5642747_1920

Dall'Epifania al Natale passando per le feste patronali delle varie città italiane, ecco quando cadranno le giornate festive dell'anno che sta per cominciare e quali potrebbero essere le date più utili per organizzare ferie e vacanze sfruttando i ponti disponibili nel calendario

Manca poco ormai allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre, quando si entrerà ufficialmente nel 2021, lasciandosi alle spalle un anno molto complesso e segnato profondamente dalla pandemia. Ovviamente, la prima occasione di festa (e di mini-ponte) sarà il primo gennaio che cade di venerdì, mentre pochi giorni dopo, il 6 gennaio (mercoledì), si celebrerà l'Epifania. Vediamo in che giorni cadranno tutte le altre festività del 2021 e quali saranno le date più utili per organizzare ferie e vacanze, sfruttando i ponti disponibili in calendario.

Tutti i giorni festivi del 2021

approfondimento

Veglione di Capodanno, cosa si può e cosa non si può fare

La maggior parte delle festività del prossimo 2021 cadrà o di sabato o di domenica, risultando di conseguenza poco utile in termini di assenze giustificate a lavoro o a scuola. Al di là della Pasqua e di Pasquetta che cadono, come sempre, rispettivamente di domenica e lunedì (4 e 5 aprile), la prima data da segnare sul calendario è la Festa della Liberazione del 25 aprile, che cade di domenica. La Festa dei lavoratori del primo maggio sarà, invece, di sabato. Il primo giorno festivo infrasettimanale sarà la Festa della Repubblica del 2 giugno (mercoledì), mentre Ferragosto cadrà di domenica nel 2021. Dopo Ognissanti di lunedì primo novembre e l'Immacolata di mercoledì 8 dicembre, infine, Natale e Santo Stefano 2021 si celebreranno rispettivamente di sabato e domenica.

Le principali feste patronali

In tutte le città, oltre alle feste nazionali, va aggiunto un ulteriore giorno festivo che coincide con la celebrazione dei santi patroni. Nel caso di Roma, ad esempio, il giorno dedicato ai santi Pietro e Paolo (29 giugno) cadrà di martedì, concedendo ai capitolini un ulteriore giorno di festa infrasettimanale. Stesso discorso per Sant'Ambrogio, patrono di Milano, che verrà celebrato martedì 7 dicembre.

Quando sfruttare il ponte lungo

I ponti sfruttabili per organizzare ferie e vacanze nel 2021 non saranno tantissimi. Il primo utile cadrà in coincidenza con la Festa della Repubblica di mercoledì 2 giugno, consentendo di avere cinque giorni consecutivi di riposo chiedendo solo due giorni di ferie. Ci sarà, poi, la possibilità di allungare il week-end in occasione della festa di Ognissanti di lunedì primo novembre. Un mese più tardi, infine, i milanesi potranno sfruttare i due giorni infrasettimanali consecutivi di riposo, grazie a Sant'Ambrogio e alla Festa della Immacolata che cadranno rispettivamente di martedì e mercoledì: basterà unire lunedì 6 dicembre per un ponte decisamente lungo. Poco da organizzare, invece, in vista di Natale e Santo Stefano 2021, che come detto cadranno di sabato e domenica. Con un occhio già al 2022, sarà un fine settimana lungo anche quello a cavallo di Capodanno, visto che il 31 dicembre 2021 è un venerdì.

 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.