Elly Schlein, prefettura Bologna dispone la vigilanza dopo l'attentato alla sorella

Cronaca

Si tratta di "una misura precauzionale, fintanto che non capiremo le cose come stanno. Non sottovalutiamo niente e non prendiamo niente sottogamba" ha detto il prefetto Attilio Visconti

ascolta articolo

La prefettura di Bologna ha attivato, in via precauzionale, una vigilanza nei confronti della deputata Elly Schlein, dopo l'attentato che ha colpito ad Atene la sorella Susanna, diplomatica all'ambasciata greca. Si tratta di quella che in termini tecnici viene chiamata "vigilanza radiocollegata con passaggi frequenti e numerose soste", dove vive o lavora. Lunedì è previsto un comitato per approfondire la questione e valutare i provvedimenti. "Una misura precauzionale, fintanto che non capiremo le cose come stanno. Non sottovalutiamo niente e non prendiamo niente sottogamba" ha detto all'Ansa il prefetto Attilio Visconti.

Sull'attentato indaga la procura di Roma

approfondimento

Chi è Susanna Schlein, dagli studi a Pavia all'ambasciata ad Atene

Susanna Schlein, primo consigliere d'ambasciata ad Atene, è stata oggetto  di un attentato che ha colpito con una bomba la sua auto. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine e non è escluso che si procederà per  terrorismo. "E' salva per miracolo perché per fortuna non è esplosa la molotov piazzata sotto la macchina vicina all'impianto del gas che è sotto la camera da letto della sua famiglia", ha detto il ministro degli Esteri Tajani. 

Cronaca: i più letti