Chi è Susanna Schlein, dall'università a Pavia all'ambasciata ad Atene

Cronaca
©Ansa

Nella notte tra l'1 e il 2 dicembre, una delle auto della sorella della deputata Elly Schlein è esplosa dopo essere stata incendiata. Nata a Lugano, dopo la laurea in Relazioni internazionali è passata in diversi uffici diplomatici, da Roma a Berlino e da Tirana alla capitale greca, dove ricopre il ruolo di Primo consigliere

ascolta articolo

Sorella maggiore della deputata Elly Schlein, Susanna Sylvia Schlein è primo consigliere dell’ambasciata italiana ad Atene. Nella notte tra il l’1 e il 2 dicembre alcune persone hanno incendiato una delle sue auto, andata completamente distrutta dopo essere esplosa. Dagli studi a Pavia alla carriera nella diplomazia internazionale: chi è Susanna Schlein.

I primi passi nelle relazioni internazionali

leggi anche

Pd, Elly Schlein annuncia: "Aderisco a congresso costituente partito"

Come la sorella, anche Susanna Schlein è nata in Svizzera, a Lugano. Trascorre gli anni dell’università a Pavia, dove studia dal 1998 al 2003 e si laurea nel 2003 in Relazioni internazionali presso la facoltà di Scienze politiche, vincendo – scrive Repubblica Bologna – anche il premio come miglior laureata dell’anno. Tra il dicembre 2003 e l’ottobre 2006 è addetta presso l’Ufficio Ocse al Ministero degli Esteri italiano. Finita quest’esperienza, lavora come console al Consolato d’Italia a Saarbrücken, in Germania, fino al 2010. 

Tirana, Roma, Berlino, Atene

Dalla Germania, Susanna Schlein si sposta poi in Albania, dove diventa capo della cancelleria consolare all’Ambasciata di Tirana (2010-2014). Poi torna a Roma, per ricoprire il ruolo di vicario dell’Ufficio di Bilancio e Programmazione (Direzione generale cooperazione allo sviluppo) al Ministero degli Affari Esteri, fino al 2017. Quell’anno vola di nuovo in Germania, questa volta a Berlino, dove rimane fino al 2021 assumendo il ruolo di consigliere consolare e sociale all’Ambasciata italiana. Terminato l’incarico, arriva ad Atene. 

Cronaca: i più letti