Meteo, "trottola ciclonica" sull'Italia con temporali e grandine

Cronaca

Temporali e grandine al centro-sud, piogge abbondanti al Nord, neve su alpi e appennini. Una settimana autunnale quella che sta per iniziare, caratterizzata da una serie di perturbazioni accompagnata da aria fredda lungo tutta la Penisola 

ascolta articolo

L’Italia sotto la morsa di un vortice ciclonico che porta maltempo lungo tutta la penisola. Si tratta di una serie di fenomeni atmosferici accompagnati da temporali e grandinate, che fanno parte  della cosiddetta “ trottola ciclonica” dovuta a contrasti tra masse d’aria di diversa origine. “Quella fredda trascinata da questa insidiosa trottola, e da aria più mite ancora presente sul nostro Paese” spiegano i metereologi. Dunque sarà una settimana autunnale su buona parte dell'Italia. 

Temporali e grandinate

approfondimento

Meteo a Napoli: le previsioni del 14 novembre

Previsto in giornata un peggioramento del tempo sulla Calabria, la Puglia, l'area orientale della Sardegna e su tutto il comparto adriatico e dunque su Molise, Abruzzo e Marche. Su queste regioni piogge accompagnate da improvvisi temporali e locali grandinate. Nel corso del pomeriggio i fenomeni cominceranno lentamente ad attenuarsi al Sud, mentre insisteranno sulla Sardegna, su tutto il comparto adriatico e giungeranno in Emilia Romagna per poi estendersi al resto del Nord nel corso della notte. In nottata è attesa un’ondata di maltempo sul Lazio con possibili nubifragi.

 

Neve su Alpi e Appennini

approfondimento

Meteo a Roma: le previsioni del 14 novembre

Prevista anche qualche spruzzata di neve sulla dorsale appenninica del Centro “seppur a quote piuttosto alte” dicono gli esperti.  I venti freddi di Bora contribuiranno a far calare le temperature specialmente nelle aree maggiormente interessate dal brutto tempo. Da Martedì sono attese una serie di perturbazioni con piogge battenti dal Nord verso il Centro-Sud e neve sulle Alpi unite a un calo termico generale.

 

Piogge abbondanti

approfondimento

Meteo a Milano: le previsioni del 14 novembre

L'inizio delle precipitazioni, aggiungono gli esperti meteorologi è atteso al nordovest e sul Lazio nella giornata di lunedì 14 Novembre. Mentre martedì 15 Novembre giungerà la prima seria perturbazione a partire dal Nordovest. mercoledì 16 Novembre possibili violente precipitazioni e visto il probabile calo termico dovuto alle correnti in discesa dal nord Europa, potrebbe tornare pure la neve sulle Alpi "con fiocchi fin sotto i 1500 metri di quota" dicono i metereologi. Poi dopo un giovedì 17 di apparente tregua, da venerdì 18 un secondo ciclone potrebbe raggiungere il nostro Paese e provocare altre piogge abbondanti, localmente sotto forma di nubifragio.

 

Cronaca: i più letti