Meteo, le previsioni del 26 luglio: da martedì temporali al Nord, temperature in calo

Cronaca
©IPA/Fotogramma

L'anticiclone Apocalisse4800 perde di energia al Nord con l'atmosfera che diventa più instabile: possibili temporali che dalle Alpi del Triveneto nel corso del pomeriggio raggiungeranno il resto della Pianura Padana. Tempo più soleggiato sul resto d’Italia con cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature invariate e roventi: caleranno però da mercoledì 27

ascolta articolo

Per la giornata di martedì 26 luglio al nord è previsto tempo instabile sul Triveneto, verso sera anche al Nordovest e in Emilia. Al centro clima in prevalenza soleggiato mentre al sud ancora sole prevalente e caldo. L'anticiclone africano Apocalisse4800 - chiamato così per la quota dello zero termico prevista a 4800 metri, sulla cima d'Europa, il Monte Bianco - mostra i primi segni di cedimento. A partire da martedì e almeno fino a venerdì 29 luglio l'anticiclone africano perderà la sua forza, almeno sulle regioni settentrionali dove l’atmosfera diventerà più instabile e non mancheranno occasionali forti temporali grazie all'abbassamento di latitudine di un vortice ciclonico attivo sul Nord Europa. Il vortice invierà correnti più fresche che a contatto con il caldo rovente preesistente, daranno vita alla formazione di temporali che dalle Alpi potranno scendere su Prealpi e su alcune zone della Pianura Padana (LE PREVISIONI METEO). 

Come cambia il tempo nei prossimi giorni

vedi anche

Ondate calore, studio: potrebbero aumentare del 30% nei prossimi anni

Le precipitazioni colpiranno le regioni settentrionali a macchia di leopardo, ma potranno risultare molto intense ed essere accompagnate da grandinate e in casi più rari addirittura da tornado. Il Centro-Sud invece continuerà a essere protetto dall'anticiclone anche se non mancheranno dei temporali di calore sugli Appennini e zone vicine (localmente sulle coste adriatiche), anche qui molto forti (specie mercoledì). Le temperature massime cominceranno a calare anche di 4-5 C a partire da mercoledì 27, soprattutto al Nord e qualche grado in meno lo si registrerà anche al Centro. Non è attesa nessuna sostanziale variazione invece al Sud. 

Le previsioni meteo di martedì 26 luglio al Nord

vedi anche

Caldo, primi segnali di indebolimento: ecco quando finirà

Con la pressione in calo arrivano temporali molto forti con grandinate e rischio (piuttosto raro) tornado alle Alpi del Triveneto verso la pianura del Nordest e del Nordovest nel corso del pomeriggio e sera. Temperature invariate salvo temporanee diminuzioni durante il maltempo. I valori massimi attesi sono tra i 29 di Genova e i 36 di Bologna e Milano

Le previsioni meteo di martedì 26 luglio al Centro e in Sardegna

Domina ancora l'anticiclone africano. Sarà un'altra giornata soleggiata con clima caldo a tratti intenso. Il cielo si presenterà prevalentemente sereno, ma qualche nube in più potrebbe interessare la dorsale appenninica, specie umbro/marchigiana. Temperature con valori massimi compresi tra i 33 di Pescara e i 35 di Roma, Firenze e Cagliari.

Le previsioni meteo di martedì 26 luglio al Sud e in Sicilia

L'anticiclone Apocalisse4800 aumenta di potenza. Oltre al sole prevalente le temperature saliranno ulteriormente con picchi massimi vicino a i 40 gradi. Il cielo si presenterà prevalentemente sereno su tutte le regioni. Temperature con valori massimi attesi tra i 32 di Potenza e Napoli e i 37 di Bari.

Cronaca: i più letti