Meteo, arriva l'inverno: neve in pianura il giorno dell'Immacolata

Cronaca
©Ansa

Lunedì si apre una settimana di maltempo invernale, molto fredda e che porterà la neve fino in pianura. Nel giorno dell'Immacolata i fiocchi bianchi interesseranno gran parte del Nord, soprattutto Piemonte e Lombardia. Seguirà l'arrivo di aria ancora più fredda con ghiaccio anche a metà giornata. La nebbia complicherà ulteriormente la situazione. Maltempo anche al Centro Sud ma con temperature più miti

Ci attende una settimana dai toni pienamente invernali. Il nostro Paese verrà interessato più volte da una serie di perturbazioni che porteranno piogge anche intense al Centro Sud e neve fino in pianura sulle regioni del Nord. Lunedì erediteremo il brutto tempo del weekend (al Centro Sud) con l'occasione di ulteriori precipitazioni, nevose al di sopra dei 600-800 metri. Andranno meglio le cose al Nord dove farà la sua comparsa il gelo notturno. Di notte e in prima mattina le colonnine di mercurio scenderanno anche sotto lo zero su molti tratti in pianura Padana ma anche in Toscana e Umbria. Nei giorni seguenti il freddo si farà ancora più pungente: il giorno dell'Immacolata è attesa la neve in Val Padana. Milano e Torino i capoluoghi più a rischio.

 

Le previsioni di lunedì 6 dicembre

Al Nord nuvoloso in Emilia, brevi piogge sulla Romagna. Altrove tempo stabile ma con foschie e nebbie al mattino. Massime ancora stabili e comprese tra 5 e 8 gradi. Al Centro tempo instabile sull'area adriatica con neve in Appennino a quote collinari. Meglio sul Tirreno. Massime in calo e comprese tra 6 e 11 gradi. Continua il maltempo al Sud con allerta gialla in Campania e arancione in Basilicata. Neve in Appennino da 800 metri di quota. Massime tra 7 e 13 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24