Meteo, in arrivo nuovo peggioramento: da lunedì maltempo diffuso

Cronaca

Inizio settimana con piogge tipicamente autunnali che coinvolgeranno dapprima le regioni di Nord Ovest e la costa tirrenica. Una seconda fase di maltempo è prevista da metà settimana. Temperature inizialmente miti poi sempre più freddo con quota neve in rapida discesa

Da lunedì il nostro Paese dovrà fare i conti con l’arrivo di una prima perturbazione atlantica. La giornata si aprirà all’insegna del maltempo con nubi e piogge su gran parte del Nord, sull’area tirrenica del Centro e alcuni regioni del Sud. Ci sarà spazio anche per qualche nevicata sulle Alpi a partire dai 1500 metri. Il resto della settimana non promette nulla di buono: un’altra fase di maltempo è attesa nella parte centrale della settimana con un graduale calo delle temperature.

Le previsioni di lunedì 22 novembre

Cielo molto nuvoloso al Centro-Nord e sulla Campania con qualche pioggia, per lo più debole. Precipitazioni moderate sulla Liguria e le coste tirreniche tra bassa Toscana e Campania; quota neve sulle Alpi centrali tra Piemonte e Lombardia intorno a 1400-1500 metri. Nuvolosità sparsa anche al Sud e sulle due isole ma con la possibilità di maggiori schiarite. Possibili rovesci o temporali tra la notte e il mattino sul Salento. Isolate piogge anche in Sardegna e Sicilia meridionale. Temperature minime in generale aumento e piuttosto miti. Massime in lieve calo sulle aree alpine, sul Nord Ovest e sulle regioni centrali tirreniche.

 Le anticipazioni di martedì 23 novembre

Tempo molto incerto, soprattutto sulle regioni di Nord Ovest  e sulle regioni centrali. Coinvolto maggiormente il comparto adriatico. Situazione migliore sul resto d’Italia dove si potrà godere anche di spazi di sole. Temperature senza grandi variazioni.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24