Meteo, torna alta pressione ma durerà poco: nuove piogge da domenica

Cronaca

Breve parentesi asciutta e mite su tutto il Paese: non accadeva da molto tempo. Insidia nebbie sulle pianure del Nord. La tregua sarà davvero breve, già da domenica una nuova perturbazione si avvicinerà all’Italia e porterà una nuova fase piovosa

Nei prossimi giorni l'Italia vivrà una breve parentesi di bel tempo, salvo la presenza di nebbie al Nord. La svolta arriverà grazie all’anticiclone delle Azzorre che interesserà l’Italia per alcuni giorni. Le regioni centrali e meridionali godranno di un buon soleggiamento. Ma forti riduzioni della visibilità cominceranno a interessare gran parte del Piemonte e della Lombardia occidentale. Sabato le nebbie saranno particolarmente diffuse su tutta la Pianura Padana. Da domenica venti umidi meridionali saranno i responsabili dell'aumento deciso delle nubi al Centro Nord e anche delle prime piogge o temporali tra la Liguria di levante e la Toscana settentrionale. Sarà l’anticipo di un generale e più diffuso peggioramento del tempo atteso per la prossima settimana quando le inizieranno gradualmente a diminuire.

Le previsioni di venerdì 19 novembre

Al Nord nebbie e nubi basse in pianura, in miglioramento nel pomeriggio. Più soleggiato lungo le coste e in montagna. Massime miti e comprese tra 12 e 16 gradi. Bel tempo al Centro con tanto sole sull’area tirrenica e in Sardegna, qualche nube in più ma in un contesto asciutto sulla parte adriatica. Massime fino a 18 gradi. Al Sud in prevalenza soleggiato in Campania, altrove maggiore variabilità con possibili brevi piogge. Molto mite con massime fino a 20 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24