Stop al caldo, temperature giù di 10 gradi. Ma l’estate non è finita

Cronaca

La morsa dell'anticiclone africano sta per terminare con l’arrivo di temporali e una generale rinfrescata. L’instabilità raggiungerà prima la fascia adriatica centrale e poi gli Appennini. Con l'ingresso del Maestrale le temperature diminuiranno fino 10-12 gradi, ritornando nella media del periodo dapprima al Nord e poi anche al Centro-Sud

L’anticiclone africano ha le ore contate. Un repentino cambio di circolazione porterà una generale rinfrescata su tutte le regioni con un calo delle temperature fino a10 gradi. Ma sarà soltanto un break e l’estate è pronta a ritornare in pieno stile.  L'aria fresca che arriverà sull'Italia sarà la responsabile della formazione di numerosi temporali (anche con grandinate) che dalle Alpi di Lombardia e Triveneto si estenderanno ai settori prealpini e qualche volta anche in pianura. L’instabilità raggiungerà prima la fascia adriatica centrale e poi gli Appennini: con l'ingresso del Maestrale le temperature diminuiranno fino 10-12 gradi. Dopo questa breve boccata di aria meno calda, l'anticiclone sub-tropicale sarà pronto a tornare: da venerdì 20 agosto, ma soprattutto nel fine settimana, le temperature torneranno a superare i 33-35 gradi su gran parte d'Italia.

Le previsioni di martedì 17 agosto

Al Nord qualche pioggia sull’Emilia Romagna (soprattutto lungo le coste). Al pomeriggio rovesci sui rilievi piemontesi e lombardi. Massime in diminuzione e comprese tra 30 e 32 gradi. Al Centro rovesci e temporali su Marche, Umbria e zone interne della Toscana.  Altrove più soleggiato. Calo termico vistoso con massime tra 30 e 32 gradi. Al Sud tempo ancora soleggiato e caldo (massime fino a 38 gradi)

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24