Stop alle grandi navi a Venezia, Parlamento approva decreto legge

Cronaca

La Camera ha dato il via libera definitivo al provvedimento che vieta l'accesso ai grossi natanti nella Laguna. Avviato un concorso di idee per individuare nuovi attracchi. Temporaneamente le imbarcazioni che non avranno accesso si fermeranno a Marghera

Stop alle grandi navi a ridosso del centro storico di Venezia (VIDEO). La Camera ha dato il via libera definitiva al decreto legge in materia di trasporti e per la disciplina del traffico crocieristico e del trasporto marittimo delle merci nella Laguna. Il provvedimento è stato approvato con 370 voti a favore, 16 contrari (i deputati di L'Alternativa c'è) e 29 astenuti (i deputati di Fdi).

Approdi temporaneamente a Marghera

leggi anche

Venezia, via libera all'attracco temporaneo grandi navi a Marghera

Il provvedimento approvato dal Parlamento prevede le grandi navi possano attraccare soltanto fuori dalla Laguna. L’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale, che gestisce anche le acque attorno a Venezia, avrà 60 giorni di tempo per avviare un concorso di idee per elaborare proposte di nuovi punti di attracco. Prima dell'individuazione dei nuovi approdi, le grandi navi si fermeranno nel porto industriale di Marghera.

I limiti all'approdo a Venezia dal 2012 a oggi

vedi anche

Venezia, nave da crociera contro battello: le immagini dopo incidente

Un limite all'approdo delle grandi navi a Venezia, contestato per il suo impatto ambientale, venne inizialmente introdotto nel 2012 dal decreto Clini-Passera, ma il provvedimento rimase incompleto perché non vennero predisposte alternative valide. Nel 2014 il Comitato interministeriale decise nuovamente lo stop all'accesso delle navi di oltre 40mila tonnellate nella Laguna, ma il Tar annullò il provvedimento. Fino all’anno scorso le navi di peso non superiore alle 96mila tonnellate avevano continuato a transitare per il canale della Giudecca. Nel giugno 2019 si verificò l'incidente della nave Opera al Molo San Basilio. A marzo scorso la decisione del governo di "dirottare in via temporanea il traffico delle grandi navi da Venezia verso Marghera".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24