Covid, Bolzano da lunedì apre i locali anche all'interno: entra in vigore il Corona Pass

Cronaca

L’accesso sarà consentito solo a chi ha un test negativo, si è vaccinato oppure è guarito. Il governatore Kompatscher si è detto soddisfatto delle misure introdotte perché riaprire in modo prudente e organizzato “non significa automaticamente un nuovo aumento dei contagi"

La Provincia di Bolzano lunedì riaprirà i locali interni dei ristoranti. Con alcune importanti limitazioni: potrà entrare solo chi ha un test negativo oppure chi è vaccinato oppure guarito.

"Aperture prudenti e organizzate"

Entra quindi in vigore un pass che permetterà l’accesso ai locali, un lasciapassare previsto da un'ordinanza del governatore Arno Kompatscher che si è detto soddisfatto delle misure introdotte. Con il Corona Pass, i test gratuiti e il buon andamento della campagna vaccini la Provincia di Bolzano "si conferma prudente e organizzata", ha evidenziato Kompatscher sottolineando che riaprire “non significa automaticamente un nuovo aumento dei contagi”

 

Il Corona Pass

Il “lasciapassare” sarà cartaceo e, dal 5 maggio, anche digitale come applicazione con codice Qr sugli smartphone. Darà accesso non solo ai ristoranti (al massimo 4 commensali e obbligo di prenotazione), ma anche a cinema, teatri e musei. Riprendono anche gli sport di squadra e di contatto, le attività extrascolastiche e quelle giovanili. Il 15 maggio toccherà alle piscine aperte e a luglio infine alle fiere e ai congressi.Il direttore generale dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige Florian Zerzer ha spiegato che il Corona Pass per i vaccinati e guariti avrà una validità di sei mesi

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.