Esame di Maturità 2021, cos’è e come accedere alla piattaforma Curriculum dello studente

Cronaca
©Ansa

Il ministero dell’Istruzione he reso disponibile il sito per compilare il documento da allegare al diploma. Diviso in tre parti, contiene informazioni relative al percorso scolastico ed extrascolastico di ogni alunno: ecco come fare per entrare nel portale e compilarlo

Tra le novità per gli esami di maturità 2021, c’è anche il debutto del Curriculum dello studente. Per la prima volta dalla sua approvazione, prevista già dalla riforma “Buona Scuola” del governo Renzi, il documento sarà allegato al diploma. Il curriculum deve contenere l’elenco delle competenze di ogni studente, anche in riferimento alle attività professionali, culturali, artistiche, sportive e di volontariato svolte in ambito extra scolastico. Il sito per la compilazione è disponibile dal 6 aprile.

Come accedere

vedi anche

Scuola, ecco come saranno i prossimi esami di terza media e maturità

La procedura per accedere alla piattaforma viene spiegata da apposite FAQ pubblicate sul sito del ministero dell’Istruzione. Come prima cosa, lo studente deve ottenere le credenziali di accesso. Per farlo, dovrà effettuare la registrazione nell’area riservata sul sito del MIUR, inserendo codice fiscale, dati anagrafici e un indirizzo di posta elettronica. Se ci si è già registrati in passato per usufruire di altri servizi, si possono utilizzare le credenziali già disponibili. Passaggio fondamentale è l’abilitazione da parte della segreteria del proprio istituto scolastico. Una volta ottenuta, si potrà accedere al sito curriculumstudente.istruzione.it, dove è stata attivata l’apposita funzione “Accedi”.

Il Curriculum dello studente

leggi anche

Covid, oggi si torna a scuola: 6 alunni su 10 in presenza

Il documento, che verrà allegato al diploma di maturità, è diviso in tre parti. La prima, a cura della scuola - chiamata “Istruzione e formazione”- riporta i dati legati al profilo scolastico di ogni studente e sarà precompilata attraverso l’utilizzo delle informazioni presenti nel SIDI o nelle banche in possesso del ministero. La seconda parte – “Certificazioni” – raccoglie gli attestati (linguistici, informatici o di altro tipo) rilasciati allo studente da un Ente certificatore riconosciuto dal MIUR.  La compilazione è a cura della scuola se l’informazione è già presente nel sistema informativo, oppure dello studente per eventuali integrazioni. La terza parte - “Attività extrascolastiche” – è a cura esclusiva dell’alunno ed è quella per cui servono le credenziali per poter accedere all’apposito sito. Contiene tutte le informazioni relative alle competenze, conoscenze e abilità acquisite in riferimento alle attività professionali, culturali, artistiche e di pratiche musicali, sportive e di volontariato, svolte in ambito extrascolastico.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.