Scuola, sciopero docenti e dirigenti Sisa: "Assumere precari, no a prolungamento lezioni"

Cronaca

La mobilitazione è stata annunciata a febbraio dal sindacato indipendente scuola e ambiente per protestare contro l'ipotesi di un allungamento sino al 30 giugno dell'anno scolastico e per chiedere l'accelerazione dei tempi per l'immissione in ruolo degli insegnanti

Il Sisa, sindacato indipendente scuola e ambiente, ha proclamato uno sciopero nazionale per oggi lunedì 1 marzo, invitando all'adesione tutto il personale docente e dirigente, di ruolo e precario. Escluso invece il personale ATA. La mobilitazione è stata annunciata a febbraio, come si legge anche sul sito del Miur, ed è stata indetta per protesta contro l’ipotesi di un prolungamento dell’anno scolastico con lezioni sino al 30 giugno e per chiedere l'accelerazione dei tempi per l'immissione in ruolo dei precari.

Il comunicato del sindacato Sisa

leggi anche

Covid, Cts: "Impatto nuovi contagi su scuole. Chiusure in zona rossa"

"Riteniamo che le politiche di stampo liberista avanzate dal costituendo governo di Mario Draghi, per altro deciso a disconoscere la DAD realizzata con enormi sacrifici di docenti e studenti, prolungando arbitrariamente le lezioni al 30 giugno - si legge nel comunicato del sindacato del 9 febbraio con cui è stato indetto lo sciopero - siano in totale contrasto con un progetto sociale, culturale e politico che, a partire dalla scuola sia coerente con la Costituzione nata dalla Resistenza, che invita all’inclusione sociale. Le politiche di rigore, tese a colpire lavoratori, disoccupati, pensionati, il ridimensionamento del reddito di cittadinanza, i tagli contro il pubblico impiego in generale e la scuola in particolare, al netto dei proclami sulle assunzioni dei precari, sono e saranno sempre respinti dalla nostra organizzazione sindacale".

Le modalità dello sciopero

leggi anche

Iss, Rezza: "Chiusura scuole dolorosa ma da considerare"

Nei giorni scorsi, il Sisa attraverso la pagina Facebook del sindacato, nel confermare le ragioni dello sciopero indetto per lunedì 1 marzo, ha assicurato che "si svolgerà creativamente con manifestazioni on line a causa della pandemia e sarà aperto con un videomessaggio alle ore 8 della mattina stessa sulla pagina Fb e sul sito del sindacato a cura del coordinamento nazionale, singoli e gruppi potranno trasmettere i loro video e le loro foto a sisascuola@libero.it".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.