Caso Suarez, esaminatore patteggia un anno con pena sospesa

Cronaca

È la prima sentenza sul caso dell'esame farsa svolto dal bomber uruguaiano a Perugia lo scorso 17 settembre, finalizzato all'ottenimento della cittadinanza italiana, e finito al centro di un'inchiesta della Procura

Lorenzo Rocca, esaminatore del calciatore Luis Suarez all'esame di italiano sostenuto all'Università per stranieri di Perugia, ha patteggiato davanti al gip la condanna a un anno di reclusione, con pena sospesa. È la prima sentenza sul caso dell'esame svolto dal bomber uruguaiano a Perugia lo scorso 17 settembre, finalizzato all'ottenimento della cittadinanza italiana, e finito al centro di un'inchiesta della Procura di Perugia.

Posizione stralciata dal fascicolo principale

Rocca era accusato di falso e rivelazione del segreto d'ufficio. La sua posizione è stata stralciata dal fascicolo principale e così è stata revocata la misura cautelare interdittiva della sospensione per otto mesi. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.