Coronavirus in Italia, bollettino 27 dicembre: 8.913 casi su 59.879 tamponi, 298 morti

Cronaca

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.913 nuovi positivi, contro i 10.407 di ieri. I decessi totali arrivano a 71.925. Il rapporto positivi/test sale ancora al 14,8% (ieri 12,8%). Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 2.047.696. I guariti sono 1.394.011. Le persone in terapia intensiva sono 2.580

Nelle ultime 24 ore sono stati 8.913 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 10.407. I tamponi effettuati sono però molti di meno: 59.879 contro gli 81.285 di ieri. Il rapporto positivi/test sale ancora al 14,8% (ieri era al 12,8%). Sono 298 i morti. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 27 dicembre (AGGIORNAMENTI SPECIALE). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono in totale 2.580 (dato invariato), con 148 nuovi ingressi (LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE).

Vittime, guariti e tamponi

approfondimento

Covid-19, il vaccino in Italia e nel mondo: DATI E GRAFICI

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 2.047.696. Le vittime in totale sono 71.925, con 298 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti sono un totale di 1.394.011. I ricoverati con sintomi sono 23.571 (+259). Sono invece 555.609 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 26.046.137, in aumento di 59.879 rispetto al 26 dicembre. I casi testati sono finora 14.656.053 al netto di quanti tamponi abbiano fatto. La P.A. di Bolzano ha effettuato un ricalcolo, i dati sono stati aggiornati. 

I contagi nelle regioni

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

 

59.327 in Lombardia

90.021 in Veneto

31.062 in Piemonte

80.075 in Campania

58.175 in Emilia-Romagna

76.438 nel Lazio

10.800 in Toscana

33.167 in Sicilia

53.638 in Puglia

5.769 in Liguria

12.190 in Friuli Venezia Giulia

9.671 nelle Marche

11.816 in Abruzzo

16.415 in Sardegna

10.580 nella Provincia autonoma di Bolzano

3.553 in Umbria

8.578 in Calabria

1.775 nella Provincia autonoma di Trento

5.959 in Basilicata

432 in Valle d’Aosta

2.319 in Molise.

Le vittime

Quanto alle vittime totali, se ne registrano:

 

24.867  in Lombardia

6.038 in Veneto

7.784  in Piemonte

2.686  in Campania

7.493 in Emilia-Romagna

3.529 nel Lazio

3.588 in Toscana

2.298 in Sicilia

2.347 in Puglia

2.846 in Liguria

1.564 in Friuli Venezia Giulia

1.527 nelle Marche

1.173 in Abruzzo

710 in Sardegna

720 nella Provincia autonoma di Bolzano

604 in Umbria

451 in Calabria

902 nella Provincia autonoma di Trento

242 in Basilicata

374 in Valle d'Aosta

182 in Molise.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24