Covid, in Valle d'Aosta al via gli screening di massa

Cronaca
©Ansa

La campagna è su base volontaria. Si rivolge a a tutti i residenti nella Regione di età superiore ai 5 anni, esclusi quelli che si trovano in isolamento o quarantena. Ci si aspetta la partecipazione del 70% della popolazione

Misure drastiche per la prevenzione del Covid in Valle d'Aosta. Scatta lo screening di massa sulla popolazione valdostana (Gli aggiornamenti sul coronavirus). Su richiesta della Regione, il commissario straordinario per l'emergenza Covid Domenico Arcuri ha disposto l'invio di altri 60.000 kit antigenici rapidi.

Come si svolgerà lo screening in Valle d'Aosta

approfondimento

Covid, i farmaci efficaci e quelli bocciati: gli ultimi studi

La campagna di screening è su base volontaria. Si rivolge a tutti i residenti nella Regione di età superiore ai 5 anni, esclusi quelli che si trovano in isolamento o quarantena. Ci si aspetta la partecipazione del 70% della popolazione, ovvero circa 84.000 persone. Lo screening andrà avanti per tre giorni (da venerdì a domenica) e sarà definito in base al nuovo Dpcm. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.