Meteo, le previsioni di venerdì 20 novembre

Cronaca

Da domani è atteso un repentino cambiamento del quadro meteorologico. La formazione di un ciclone di stampo invernale porterà freddo, temporali e vento con raffiche fino a 100-120 km orari. L'aria polare caratterizzerà anche il prossimo weekend con gelate notturne al Nord (ma con cieli limpidi) e intenso maltempo al Centro Sud

Un intenso attacco polare colpirà, dalla giornata di venerdì, buona parte d'Italia. Sono in arrivo temporali, venti impetuosi e neve a quote collinari. Nel fine settimana il tempo continuerà a essere particolarmente rigido con le prime gelate notturne della stagione. Un cambiamento a 360° dopo la lunga fase anticiclonica con temperature primaverili. Già dalle prime ore di venerdì sono previste piogge persistenti e in qualche occasione molto forti al Centro Sud Attenzione all'Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e Calabria dove non si possono escludere locali nubifragi. Rovesci e venti molto forti sono attesi anche su Sardegna e Lazio. Arriverà la bora sul medio e alto Adriatico.

Le previsioni al Nord

Il Settentrione rimarrà parzialmente protetto da questa forte ondata di maltempo: in ogni caso le temperature diventeranno più rigide con freddo al mattino e massime comprese tra 10 e 13 gradi. Ventoso.

Le previsioni al Centro

Giornata perturbata con rovesci, temporali e neve in Appennino a quote medie. Parziale miglioramento in serata. Temperature in forte calo e comprese tra 8 e 15 gradi.

Le previsioni al Sud

Maltempo anche al Sud con piogge e temporali in arrivo nella seconda parte del giorno. Piogge localmente molto abbondanti sul Molise e la Basilicata. Temperature in diminuzione con valori diurni compresi tra 12 e 18 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24