Coronavirus Italia, bollettino del 28 ottobre: 24.991 nuovi casi su 198.952 tamponi

Cronaca

Nelle ultime 24 ore si è registrato un forte aumento dei contagi giornalieri (24.991 contro i 21.994 di ieri) e sono stati molti di più anche i test effettuati (198.952 contro 174.398). Sono 205 i morti, con i decessi totali che arrivano a 37.905. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 589.766. I guariti sono 275.404. Le persone in terapia intensiva sono 1.536 (+125 rispetto a ieri)

Continua a crescere il numero di casi di coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore si sono registrati quasi 25mila nuovi positivi, su circa 199mila tamponi eseguiti. Sono 205 i morti, 125 i pazienti in più in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 28 ottobre sulla situazione coronavirus in Italia (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LE GRAFICHE). Nello specifico, i nuovi casi sono 24.991, in forte aumento rispetto ai 21.994 di ieri. Sono molti di più anche i tamponi eseguiti: 198.952, mentre ieri erano stati 174.398. I nuovi casi sono sparsi in tutte le regioni: in testa la Lombardia con 7.558, poi il Piemonte con 2.827, la Campania con 2.427 e il Veneto con 2.143. Cresce il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: a oggi sono 1.536, +125 rispetto a ieri. Sulle terapie intensive, comunque, si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 28 ottobre è dello 0,5% (LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE).

Vittime, guariti e tamponi

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Dall'inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 589.766. Le vittime, in totale, sono 37.905, con 205 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 221). I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 3.416, per un totale di 275.404. I ricoverati con sintomi sono 14.981 (+1.026). Sono invece 259.940 le persone in isolamento domiciliare (+20.216). I tamponi sono in tutto 15.152.038, in aumento di 198.952 rispetto al 27 ottobre. I casi testati sono finora 9.197.638, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Tra le note del bollettino si legge che la Regione Emilia Romagna comunica "che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 3 casi in quanto giudicati non casi Covid-19".

I contagi nelle regioni

leggi anche

Conte alla Camera, question time su Covid e decreto ristori

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

61.406 in Lombardia

25.787in Piemonte

18.230 in Emilia-Romagna

21.600 in Veneto

34.886 in Campania

27.946 nel Lazio

22.360 in Toscana

7.478 in Liguria

12.188 in Sicilia

9.437 in Puglia

4.526 nelle Marche

1.767 nella Provincia autonoma di Trento

5.029 in Abruzzo

3.732 in Friuli Venezia Giulia

5.348 in Sardegna

4.999 in Umbria

3.921 nella Provincia autonoma di Bolzano

2.504 in Calabria

1.430 in Valle d’Aosta

1.184 in Basilicata

699 in Molise.

Le vittime

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Quanto alle vittime, se ne registrano:

17.357 in Lombardia

4.305 in Piemonte

4.593 in Emilia-Romagna

2.355 in Veneto

624 in Campania

1.158 nel Lazio

1.297 in Toscana

1.733 in Liguria

459 in Sicilia

699 in Puglia

1.008 nelle Marche

432 nella Provincia autonoma di Trento

534 in Abruzzo

382 in Friuli Venezia Giulia

205 in Sardegna

114 in Umbria

304 nella Provincia autonoma di Bolzano

111 in Calabria

157 in Valle d'Aosta

47 in Basilicata

31 in Molise.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24