Coronavirus Italia, bollettino del 15 ottobre: 8.804 nuovi casi. Record tamponi: 162.932

Cronaca

In aumento i contagi giornalieri (ieri 7.332) ma anche i test effettuati (ieri 162.932). Le vittime sono 83 in 24 ore per un totale di 36.372. Le terapie intensive salgono a 586, 47 in più di ieri. I casi totali, compresi morti e guariti, arrivano a 381.602

Crescono ancora i nuovi contagi da coronavirus in Italia: sono 8.804 (ieri 7.332). Un dato che si accompagna però a un nuovo record di tamponi giornalieri: 162.932 (ieri 152.196). È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 15 ottobre (AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LE GRAFICHE). Le vittime sono 83 in 24 ore (ieri 43), mentre le terapie intensive salgono a 586 (+47).

Vittime, guariti e tamponi

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 381.602. Le vittime, in totale, sono 36.372, con 83 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 43). I guariti, sempre nelle ultime 24 ore, sono 1.899, per un totale di 245.964. I ricoverati con sintomi sono 5.796 (+326). Sono invece 92.884 le persone in isolamento domiciliare (+6.448). I tamponi sono in tutto 13.077.827, in aumento di 162.932 rispetto al 14 ottobre. I casi testati sono finora 7.908.462, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

I contagiati nelle regioni

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

 

17.050 in Lombardia

7.308 in Piemonte

7.521 in Emilia-Romagna

7.608 in Veneto

11.605 nel Lazio

13.244 in Campania

7.906 in Toscana

3.113 in Liguria

5.487 in Sicilia

4.409 in Puglia

1.664 nelle Marche

668 nella Provincia autonoma di Trento

1.647 in Friuli Venezia Giulia

1.993 in Abruzzo

3.024 in Sardegna

1.193 nella Provincia autonoma di Bolzano

1.817 in Umbria

859 in Calabria

360 in Valle d’Aosta

539 in Basilicata

251 in Molise

Le vittime

vedi anche

Coronavirus, i focolai in Italia

 

Quanto alle vittime, se ne registrano:

 

17.037 in Lombardia

4.190 in Piemonte

4.503 in Emilia-Romagna

2.237 in Veneto

1.001 nel Lazio

496 in Campania

1.185 in Toscana

1.626 in Liguria

350 in Sicilia

625 in Puglia

992 nelle Marche

415 nella Provincia autonoma di Trento

358 in Friuli Venezia Giulia

491 in Abruzzo

169 in Sardegna

293 nella Provincia autonoma di Bolzano

91 in Umbria

104 in Calabria 

146 in Valle d'Aosta

37 in Basilicata

26 in Molise

Cronaca: i più letti