Coronavirus Italia, bollettino del 2 luglio: 240.961 casi totali, 30 morti in 24 ore

Cronaca

I decessi totali sono 34.818. Il numero dei positivi dall'inizio dell'epidemia, compresi morti e guariti, registra un incremento di 201. I guariti, in totale, sono 191.083, 366 in più di ieri

In Italia le persone complessivamente risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 240.961. Le vittime, in totale, sono 34.818, con 30 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 25). Il totale dei positivi, compresi morti e guariti, registra un incremento di 201 casi (ieri erano 187). Di questi, 98 casi sono in Lombardia, il 48,7% del totale in Italia. Lo riportano i dati del bollettino quotidiano diffusi dal ministero della Salute (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE).

Grafiche coronavirus

Guariti e tamponi

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Le persone guarite nelle ultime 24 ore sono 366 per un totale di 191.083. Sono 82 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, cioè 5 in meno rispetto a ieri. In 11 regioni e nelle province di Trento e Bolzano non ci sono più pazienti nelle rianimazioni. Le persone ricoverate con sintomi sono 963. Sono invece 14.015 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono finora 5.498.719, in aumento di 53.243 rispetto a ieri. I casi testati sono finora 3.322.447, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

Grafiche coronavirus

I dati regione per regione

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

9.827 in Lombardia
1.299 in Piemonte
1.003 in Emilia-Romagna
397 in Veneto
324 in Toscana
281 in Liguria
831 nel Lazio
238 nelle Marche
46 nella Provincia autonoma di Trento
190 in Campania
109 in Puglia
62 in Friuli Venezia Giulia
160 in Abruzzo
134 in Sicilia
84 nella Provincia autonoma di Bolzano
11 in Umbria
13 in Sardegna
3 in Valle d’Aosta
25 in Calabria
21 in Molise
2 in Basilicata.

Le vittime

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe. FOTO

Quanto alle vittime, se ne registrano:

16.671 in Lombardia
4.096 in Piemonte
4.265 in Emilia-Romagna
2.022 in Veneto
1.109 in Toscana
1.558 in Liguria
839 in Lazio
987 nelle Marche
405 nella Provincia autonoma di Trento
432 in Campania
545 in Puglia
345 in Friuli Venezia Giulia
464 in Abruzzo
282 in Sicilia
292 nella Provincia autonoma di Bolzano
80 in Umbria
133 in Sardegna
146 in Valle d'Aosta
97 in Calabria
23 in Molise
27 in Basilicata.

Cronaca: i più letti