Sardegna, femminicidio a Serramanna

Cronaca

Vittima una donna, uccisa in casa a coltellate dal marito nel Sud della Regione

Il pomeriggio di martedì 5 maggio una donna è stata uccisa in casa sua a Serramanna, piccolo comune nel Cagliaritano. Ad aggredirla a coltellate sarebbe stato il marito. I carabinieri della Compagnia di Sanluri indagano sulla vicenda.

Non è chiaro se tra i coniugi sia scoppiata una lite. L'uomo, 57 anni, è stato ritrovato gravemente ferito nell'abitazione. Si ipotizza che dopo aver ucciso la moglie abbia tentato il suicidio oppure sia stato ferito durante la colluttazione. Ora si trova piantonato a Cagliari, in ospedale, dov'è stato ricoverato per un'emorragia interna.

La vittima

La vittima si chiamava Marisa Pireddu, di  51 anni. L'omicidio è avvenuto verso le 18.30. A far scattare l'allarme sono stati i vicini di casa che hanno chiamato il 118 e i carabinieri. La coppia ha un figlio, che al momento del delitto non era in casa. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.