Brindisi, uccide la madre a coltellate: arrestato 23enne

Cronaca

A San Vito dei Normanni, nel brindisino, un uomo di 23 anni ha ucciso la madre con cinque coltellate al culmine di una lite. Il giovane, Andrea Asciano, è stato arrestato dai carabinieri. 

I Carabinieri hanno arrestato un 23enne a San Vito dei Normanni, nel brindisino. La scorsa notte ha ucciso la propria madre colpendola al torace per cinque volte con un coltello a serramanico. Il giovane, Andrea Asciano, è stato arrestato dalle forze dell’ordine. I militari l'hanno bloccato vicino al portone d'ingresso del palazzo in cui si trova la casa dove viveva con sua madre, la 51enne Rossella Cavaliere, e sua sorella di 29 anni. A quanto si apprende, l'omicidio sarebbe avvenuto dopo un “litigio per futili motivi”.

 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.