Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus: Università chiuse in Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna

3' di lettura

Atenei fermi per una settimana per contrastare la diffusione del virus. Rinviati lezioni, esami e lauree. Stop anche a biblioteche e aule studio. Chiusure preventive anche in Regioni non toccate dal virus, come la Liguria

Anche l'Emilia-Romagna, dopo Lombardia e Veneto, chiude scuole e università. La misura inizialmente è stata attivata in Lombardia, dal 24 al 29 febbraio, per contrastare la diffusione del coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI). A comunicarlo Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell'Università degli Studi di Bergamo e Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Lombarde: "Riteniamo che, in assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità, tutte le attività - si legge nella nota - potranno riprendere lunedì 2 marzo". In Emilia-Romagna la chiusura sarà effettiva fino al 1 marzo incluso. (IL MONITO DELLA REGIONE LOMBARDIA - I CONSIGLI DEL MINISTERO DELLA SALUTE SUI SOCIAL - TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE)

Emilia-Romagna si allinea fino al 1 marzo

Inizialmente lo aveva annunciato Ferrara, ora tutta l'Emilia-Romagna si allinea alla decisione di chiudere tutte le scuole e università. La misura sarà in vigore fino al 1 marzo compreso. Riguarda nello specifico la sospensione delle attività delle scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, di manifestazioni ed eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, delle gite di istruzione e dei concorsi. L'ordinanza è stata firmata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza. Si stanno valutando misure ulteriori per Piacenza e il territorio piacentino, d'intesa con le istituzioni locali.

Università chiuse in Veneto

Atenei chiusi anche in Veneto. Lo ha annunciato il governatore Luca Zaia, precisando di essersi consultato con i rettori delle università della regione: "Abbiamo deciso di tenerle chiuse dalla prossima settimana". L'Università Ca' Foscari di Venezia sospenderà le lezioni e gli esami in tutte le sedi dal 24 al 29 febbraio compresi, e biblioteche e aule studio saranno chiuse dal 23 febbraio al primo marzo.

Rinviati esami e lauree in Lombardia

"L'evoluzione della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus impone l'adozione di misure cautelative a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle attività istituzionali di tutti gli atenei della Lombardia, stante la naturale e massiccia mobilità degli studenti, lombardi e non, all'interno del territorio regionale", spiega Remo Morzenti Pellegrini. "La nostra azione - continua - avviene e proseguirà in stretto contatto con le Autorità civili e sanitarie". "Informeremo studenti, personale e cittadinanza con tempestività - si legge nella nota - riguardo ad ogni aggiornamento utile". Per quanto riguarda sedute di laurea ed esami, saranno rinviati secondo calendari che verranno predisposti dalle singole sedi.

Chiusure anche in Liguria, Alto-Adige e Friuli

Anche in Regioni non toccate dal virus sono state disposte chiusure, come misure di massima prevenzione. In Liguria il rettore di Genova ha sospeso per una settimana ogni attività didattica dell'università, misura che interessa anche il polo distaccato "Marconi" di La Spezia. Una decisione bollata come "unilaterale" dal governatore Giovanni Toti che spiega: "Stiamo predisponendo un'ordinanza regionale condivisa col ministero che preveda elementari precauzioni". Il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, ha ordinato che in Alto Adige siano chiuse per una settimana le strutture socio-educative, pubbliche e private, dedicate alla prima infanzia (asili nido e microstrutture aziendali). Inoltre, sempre nello stesso periodo, saranno sospese le attivita' didattiche presso l'Universita', Scuola superiore di sanita' "Claudiana" e Conservatorio "Monteverdi". Il Friuli Venezia Giulia ha chiesto al Governo le stesse misure previste nelle regioni vicine: "Scuole chiuse e manifestazioni culturali e sportive sospese a data da destinarsi".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"