Giorni della merla, l’anticiclone africano fa saltare la tradizione: 20 gradi al Sud

Cronaca

Secondo la convinzione popolare gli ultimi tre giorni di gennaio sarebbero quelli più freddi dell’anno. Ma in questo bizzarro 2020, il clima fa saltare la tradizione: le temperature sono in risalita e toccheranno punte primaverili nel corso del weekend

Gli ultimi tre giorni di gennaio vengono definiti, nella tradizione popolare, “i giorni della merla” e coinciderebbero con i più freddi dell’anno. Una convinzione che non ha basi scientifiche ma che in molti casi si avvera. Ebbene, in questo insolito inizio anno, la situazione meteo è in netta controtendenza.

Anticiclone africano

Nei prossimi giorni torna a farci visita l’anticiclone africano che esprimerà la sua massima potenza nel corso del weekend. (LE PREVISIONI Di SABATO E DOMENICA: VIDEO) Le temperature saliranno rapidamente, un’escalation davvero sbalorditiva per questo periodo dell’anno. Milano arriverà a 15 gradi, Roma 18° e sulle regioni meridionali non saranno rare le punte sopra i 20 gradi.

Fino a quando durerà?

Questo assaggio di primavera ci terrà compagnia per almeno 4-5. giorni. Dal 3 febbraio le temperature inizieranno a scendere, portandosi su valori più consoni al periodo. E tra il 5 e il 7 febbraio, secondo i modelli attuali, si farà strada un’irruzione artica con gelo e neve a quote molto basse su Marche, Umbria e Molise.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.