Alto Adige, auto travolge ragazzi: morti sei 20enni. Guidatore positivo ad alcoltest

Cronaca

Le vittime sono turisti tedeschi, falciati sul ciglio della strada da una vettura che viaggiava ad alta velocità. L'automobilista a cui è stato riscontrato un tasso alcolemico molto elevato è stato arrestato e ricoverato in psichiatria. Merkel: notizia sconvolgente

È di 6 morti e 11 feriti, di cui due ancora in pericolo di vita, il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto la scorsa notte a Lutago, in Alto Adige. Secondo le prime informazioni, poco dopo l'1 di notte un'auto ha centrato a grande velocità un gruppo di persone che si trovava accanto a un pullman turistico, nei pressi dell’Hotel Post. Tutti turisti tedeschi. Un centinaio i soccorritori che sono intervenuti sul luogo dell'incidente (FOTO).

La dinamica dell'incidente

Dopo aver passato la serata in un locale, la comitiva si trovava accanto a un pullman turistico quando è stata centrata in pieno da un'automobile. Sei giovani sono morti sul colpo (CHI ERANO), mentre 11 hanno riportato ferite. Tre sono in gravi condizioni, due sarebbero ancora in pericolo di vita. Tra loro una donna che è stata trasferita d'urgenza di notte alla clinica universitaria di Innsbruck, in Austria. L'automobilista è un uomo del posto di 28 anni, di Chienes, in stato d'arresto per la violazione dell'art. 589-bis codice penale aggravato dalla guida in stato di ebbrezza e dalla pluralità delle vittime con una pena massima prevista di 18 anni di reclusione. Confermato un tasso alcolemico molto elevato, di 1,97 g/l. In via precauzionale il giovane è stato ricoverato reparto di psichiatria. Nel frattempo, è giunto da Milano il console tedesco per incontrare i concittadini che la scorsa notte hanno perso sei amici. "Sulla base della dinamica finora accertata è da ritenere che l'autovettura procedesse in eccesso di velocità", comunica la Procura di Bolzano, confermando il tasso alcolemico di 1,97 g/l. Due

Il tasso alcolemico del 28enne

Il tasso alcolemico rilevato sul 28enne è di 1.97 g/l. La legge stabilisce attualmente il limite di 0,5 grammi/litro di alcol nel sangue, limite oltre il quale il conducente viene definito in stato di ebbrezza e quindi soggetto a provvedimenti sanzionatori. La guida con un tasso di alcol nel sangue superiore a 0,5 grammi/litro limite viene punita con sanzioni elevate, decurtazione di 10 punti della patente e multe severe. Se poi il tasso è oltre 0,8 grammi/litro guidare diventa reato.

I soccorsi

Impegnati nei soccorsi 8 medici d’urgenza, l’elicottero Aiut Alpin Dolomites, il soccorso alpino della Valle Aurina, diversi equipaggi della croce bianca e rossa, i vigili del fuoco del corpo permanente di Bolzano, i vigili del fuoco volontari di Lutago, San Giovanni, Valle Aurina, Cadipietra, assistenza spirituale e psicologica oltre ai carabinieri che dovranno ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Sul posto dell’investimento è arrivato anche il sindaco del Comune Valle Aurina Helmuth Klammer e il referente della Protezione Civile Markus Gartner. Le autorità hanno attivato il livello di allerta 5. In tutto sono stati coinvolti 160 uomini.

Il commento del governatore altoatesino Kompatscher 

“Il nuovo anno inizia con una tragedia", dice il governatore altoatesino Arno Kompatscher che a Lutago ha partecipato alla conferenza stampa sull'incidente stradale.  Le vittime facevano parte di una comitiva di turisti della Germania settentrionale, che si trovava in valle Aurina per la settimana bianca. Dopo aver passato la notte in un locale, i giovani erano appena scesi da uno shuttle e stavano attraversando la strada, quando sono stati centrati dall'auto. Trattandosi di una comitiva molto grande, complessivamente un'ottantina di persone, è stata istituita una hotline che fornisce informazioni ai parenti in Germania. "In questo triste momento siamo vicini alle vittime e ai loro parenti", ha ribadito Kompatscher.

Reazione della Merkel via Twitter: notizia sconvolgente 

In serata è arrivata anche la reazione del cancelliere tedesco Angela Merkel. "Le notizie che giungono dall'Alto Adige sono sconvolgenti. Una serata allegra è finita in una catastrofe", ha commentato con un tweet diffuso dal portavoce del governo. "Sono in lutto con coloro che la scorsa notte hanno perso figli, fratelli e amici", aggiunge Merkel che augura ai sopravvissuti "forza e pronta guarigione".

Conte: tragedia che colpisce profondamente

"La tragedia avvenuta la notte scorsa in Alto Adige è sconvolgente e colpisce profondamente. Esprimo la più sincera e commossa vicinanza alle famiglie dei giovani turisti tedeschi le cui vite sono state spezzate mentre erano in vacanza in Italia", ha fatto eco all'omologo tedesco il premier Conte, sempre via Twitter.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.