Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo in Emilia Romagna, esonda l'Idice a Budrio. Allerta rossa per i fiumi. VIDEO

Le immagini di Budrio allagata

5' di lettura

Nel comune del Bolognese oltre 200 persone evacuate e una coppia salvata con l'elicottero dai vigili del fuoco. Preoccupa anche la piena del Reno. È allerta rossa per il livello dei corsi d'acqua nella pianura emiliana orientale e nella costa ferrarese

Situazione preoccupante per il maltempo anche in Emilia Romagna. Nella zona di Budrio, nel bolognese, è esondato il torrente Idice: sono oltre 200 gli evacuati e una coppia di coniugi sono stati salvati con un elicottero dei vigili del fuoco (LE TESTIMONIANZE DEGLI SFOLLATI). La linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore (Ferrara) è interrotta a Budrio per allagamento dei binari. Ora si teme anche l'esondazione del Reno. Il rischio è soprattutto per la zona Trebbo di Reno, la stessa dove a febbraio 2019 le acque ruppero gli argini, creando non pochi danni. Già 10mila persone sono senza luce e gas nel Modenese. La protezione civile ha diramato un'allerta rossa per il livello di fiumi e torrenti nella pianura emiliana orientale e sulla costa ferrarese, e arancione per il resto della regione, dove sono diversi danni e disagi causati dal maltempo (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL MALTEMPO -  IN TOSCANA ALLERTA PER L'ARNO - CHIUSA E RIAPERTA L'AUTOBRENNERO).

Coppia di anziani salvata dalla piena dell'Idice

Esonda l’Idice a Budrio, la situazione

Il Comune di Budrio raccomanda ai cittadini di non andare sul posto, soprattutto in via Viazza dove è esondato il fiume, e di usare "la massima prudenza negli spostamenti sulle strade segnalate come punti critici". È stato allestito un centro di soccorso nel Palasport comunale. "Se capitava di notte, non eravamo qui a raccontarla", è la testimonianza di una donna che ha dovuto lasciare casa coi bambini. Oltre al sindaco di Budrio, Maurizio Mazzanti, sul posto si sono recati il presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e l'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo, insieme ai tecnici. Sempre a causa dell’esondazione dell’Idice, una coppia di coniugi è stata soccorsa con l'elicottero dai vigili del fuoco, tra Budrio e Castenaso.

Le aree allagate dall'Idice a Budrio (Ansa)

In Emilia è allerta per i livelli dei fiumi

In Emilia è allerta rossa per diversi fiumi, visto che il maltempo delle ultime ore sta creando situazioni di criticità soprattutto nelle province di Bologna e Ferrara per il rapido innalzamento dei corsi d’acqua. Oltre alla situazione dell’Idice preoccupa anche il Reno, che sta raggiungendo il colmo a Casalecchio di Reno (prevista un'altezza di 2 metri e 20) e arriverà nel tardo pomeriggio-sera a Cento (Ferrara). È stato aperto l'impianto del cavo napoleonico per contenere parte della piena, che defluirà nelle prossime 48 ore verso il ferrarese. Anche i fiumi Samoggia e Sillaro hanno raggiunto il livello 3 e si registrano al momento allagamenti più contenuti, ma diffusi.

Frane e allagamenti in tutta l’Emilia

La pioggia che da diverse ore sta cadendo sull'Emilia Romagna ha causato piccole frane, allagamenti e strade interrotte. In provincia di Bologna i vigili del fuoco hanno realizzato oltre 30 interventi dalla tarda serata di ieri per allagamenti di sottopassi e scantinati, alberi pericolanti e caduta rami su case o strade. Movimenti franosi in zona Ravone, nella primissima collina a ridosso di Bologna e a Loiano, sull'Appennino, in via del Pozzo. Sempre in provincia di Bologna sono state chiuse la strada provinciale 45 a Bentivoglio, visto il livello del Navile e il Ponte della Bettola a Castel Guelfo per il Sillaro. Anche la fondovalle del Savena è stata interrotta in alcuni punti.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"