Maltempo Liguria, comuni isolati in valli Stura e Orba. Frana Campo Ligure, famiglia salva

Cronaca

Disagi soprattutto a Campo Ligure, Rossiglione e Masone dove oggi le scuole sono rimaste chiuse. Rfi riattiva le linee Genova-Torino e Genova-Milano, ma in alcuni tratti i treni viaggiano a velocità ridotta

Il maltempo ha messo in ginocchio alcune aree della Liguria, con forti disagi nell’entroterra genovese, soprattutto nei comuni della valle Stura e della valle Orba, alcuni dei quali come Campo Ligure, Masone e Rossiglione, sono rimasti isolati a causa di un’alluvione. A Campo Ligure è stata salvata una famiglia la cui casa è stata travolta da una frana. A Genova invece si lavora per tornare alla normalità, con Rfi che ha fatto sapere di aver riattivato la circolazione dei treni sulle linee Genova-Milano e Genova-Torino  (MALTEMPO NELL'ALESSANDRINO: AGGIORNAMENTI - LE PREVISIONI METEO).

L’emergenza a Campo Ligure e Rossiglione

Frane, strade interrotte, persone evacuate e alcuni centri abitati raggiungibili solo a piedi, a causa dell’esondazione del torrente Stura nella frazione di La Maddalena nel comune di Campo Ligure. La pioggia battente delle scorse ore ha investito i comuni della valle Stura e valle Orba. La situazione più pesante si registra a Campo Ligure e a Rossiglione. In quest'ultimo centro nel tardo pomeriggio di lunedì un uomo è stato estratto dal fango dai vigili del fuoco. Questa notte si è invece verificato uno smottamento a Campo Ligure: i vigili del fuoco sono invece intervenuti anche per salvare una famiglia, la cui casa è stata travolta da una frana. I pompieri hanno sfondato il portone di ingresso e hanno fatto uscire padre, madre, due figli piccoli, la nonna e un'altra donna, oltre al cagnolino.

Strade bloccate a causa di frane

Sul fronte viabilità, risultano bloccate le strade tra Rossiglione e Campo Ligure a causa di due frane. Grave anche quella segnalata sulla SP41 in località Gargassino al km 2+300. A causa di questa situazione, circa 500 persone risultano isolate, con frazioni e abitazioni raggiungibili solo a piedi. Complicata anche la situazione a Campo Ligure, dove la strada che da Masone porta in paese è ostruita dalle frane. 

Scuole chiuse a Rossiglione, Campo Ligure e Masone

Vista la situazione e i gravi danni, sia il sindaco di Rossiglione che quelli di Campo Ligure e Masone hanno deciso di tenere tutte le scuole di ogni ordine e grado chiuse per oggi martedì 22 ottobre. Sempre a Rossiglione, una frana ha costretto una trentina di famiglie a lasciare dal pomeriggio di lunedì la propria casa. In mattinata il governatore Giovanni Toti e l'assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone hanno fatto un sopralluogo nelle zone colpite.

Gli appelli del sindaco di Rossiglione

Il sindaco di Rossiglione, Katia Piccardo, su Facebook, ha parlato di “ore spaventose e inquietanti” e si è mossa per supportare gli abitanti della Valle Stura anche attraverso indicazioni sul social. Oltre all'elenco di strade interrotte e frane, il primo cittadino di Rossiglione ha invitato più volte i concittadini a rimanere in casa e ha messo a disposizione i numeri  010 925008 e 010 92565 per eventuali emergenze.

Le previsioni per le prossime ore

Intanto l'allerta meteo che nell'area era arancione sino a mezzanotte, per poi diventare gialla, si è conclusa. Sono attese alcune ore di tregua, ma da mercoledì 23 ottobre, stando a quanto riferito da Arpal, agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure, è attesa una nuova perturbazione. Il suo passaggio, però, dovrebbe essere veloce.

Rfi riattiva Genova-Milano e Genova-Torino

Dalle 6 di stamattina è stata riattivata la circolazione sulle linee Genova-Milano e Genova-Torino, interessate dal forte maltempo: lo rende noto Rfi, segnalando però che sulla Genova-Milano i treni viaggiano a velocità ridotta tra Arquata e Cassano ed è prevista la cancellazione di alcuni treni a lunga percorrenza. La società segnala inoltre che sulla Genova-Torino i treni viaggiano a velocità ridotta tra Novi Ligure e Arquata. Al momento è prevista una riduzione dell'offerta, con la cancellazione dei treni della relazione Alessandria-Arquata. Rimane poi interrotta la circolazione sulla Genova-Acqui tra Ovada e Campoligure, tratta in cui è stato istituito un servizio sostitutivo con bus che percorre via autostrada. Le squadre tecniche di Rfi, composte da oltre 60 tecnici, sono ancora al lavoro per ripristinare la piena efficienza dell'infrastruttura.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.