Brindisi, agguato in strada: ucciso un 19enne

Cronaca

La vittima è stata raggiunta da almeno tre colpi di pistola alla testa. Inutili i soccorsi e l’intervento chirurgico a cui il giovane è stato sottoposto. Aveva precedenti per furto

Agguato nella notte a Brindisi. Un 19enne è morto in ospedale dopo essere stato ferito alla testa da almeno tre colpi di pistola. La vittima, originaria di Brindisi, aveva precedenti per furto. L’agguato si è verificato nel rione Perrino, in via Tevere, nei pressi dell'abitazione del giovane. Indaga la Squadra mobile della questura. Proiettili calibro 7.65 sono stati trovati anche sulla carrozzeria e sul parabrezza di una Mercedes parcheggiata nei pressi dell'appartamento in cui abitava con i familiari. Anche il portone d'ingresso è stato sfiorato dai proiettili.

Sono stati proprio i parenti a dare l'allarme e a chiamare i soccorsi. Il giovane è stato soccorso dal 118 che lo ha portato in ospedale dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Il padre del ragazzo ha poi scritto un post su Facebook lanciando un appello per la donazione del sangue. Ma per il 19enne non c'e' stato nulla da fare. 

 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.