Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Alan Kurdi, anche Trenta e Toninelli firmano divieto ingresso in Italia. Nave verso Malta

I titoli delle 18 di Sky Tg24 dell'1 settembre

1' di lettura

Il provvedimento che vieta l'ingresso in acque italiane è stato disposto dal ministro dell'Interno Salvini e poi controfirmato dai colleghi. La nave stava andando verso Lampedusa ma, dopo aver ricevuto la notifica, ha cambiato rotta. A bordo 13 migranti

La Alan Kurdi, nave della ong tedesca Sea Eye che ieri ha soccorso 13 migranti, si sta allontanando da Lampedusa e si sta dirigendo verso Malta (QUI LA ROTTA IN TEMPO REALE). Il cambio è stato deciso dopo che, vicino alle acque territoriali italiane, la Guardia di finanza ha consegnato alla nave il divieto di ingresso firmato dal ministro dell'Interno Matteo Salvini e sottoscritto anche dai colleghi della Difesa e dei Trasporti Elisabetta Trenta e Danilo Toninelli.

La nave verso Malta

I naufraghi soccorsi dalla Alan Kurdi – tra di loro 8 minori - si trovavano a bordo di un barchino sovraccarico. L'intervento, ha fatto sapere Sea Eye, è avvenuto in acque Sar maltesi. La nave, in un primo momento, si è mossa in direzione di Lampedusa. Poi è arrivato il provvedimento di divieto, che è stato notificato al comandante della nave, e il cambio di rotta verso Malta (LO SPECIALE MIGRANTI).

Data ultima modifica 01 settembre 2019 ore 14:15

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"