Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Caso procure: Pg Riccardo Fuzio indagato a Perugia

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 5/7

2' di lettura

Il procuratore generale della Cassazione iscritto nel registro degli indagati dalla Procura umbra per rivelazione di segreto d'ufficio. L'accusa è di aver parlato con l'ex presidente Anm Palamara dell'inchiesta che lo riguardava. Il legale: pronti a chiarire con pm

Il procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Perugia. A suo carico, l'ipotesi di reato sarebbe quella di rivelazione di segreto d'ufficio. E in particolare si riferirebbe all'incontro tra Fuzio e il pm romano Luca Palamara, indagato dalla procura di Perugia per corruzione. L'Anm valuterà nella riunione di domani della Giunta se deferirlo ai probiviri. Intanto è già arrivata la replica del legale di Fuzio: "Siamo a disposizione dell'autorità giudiziaria di Perugia, pronti a rendere qualunque chiarimento anche domani. E confidiamo che tutto si possa risolvere con il riconoscimento della sua buona fede. Il Pg è sicuro di non aver avuto alcun comportamento contro la legge"

Denunce contro Fuzio

In giornata erano state trasmesse diverse denunce a carico di Fuzio: tra gli autori degli esposti, “in qualità di magistrati e cittadini”, i sostituti procuratori di Rimini, Davide Ercolani e Luca Bertuzzi, e il sostituto procuratore di Padova, Sergio Dini. Negli atti i magistrati scrivono di aver appreso dalla stampa delle conversazioni tra Fuzio e Palamara (CASO PROCURE: TUTTE LE TAPPE DELLA VICENDA).

Contatti tra Fuzio e Palamara

Secondo quanto affermato nelle denunce, "emergerebbe che l'alto magistrato avrebbe discusso con Palamara  di una indagine a suo carico aperta dalla Procura di Perugia, e che gli avrebbe rivelato alcuni atti di detta indagine". "Competente a svolgere indagini in merito a fatti denunciati - si legge nelle denunce - è la Procura di Perugia essendo pacifico che l'eventuale reato sia stato commesso a Roma nell'esercizio delle funzioni giudiziarie svolte da Fuzio. Chiediamo di essere informati in caso di richiesta di archiviazione". Ieri, 4 luglio, Fuzio ha annunciato il pensionamento anticipato.

Data ultima modifica 05 luglio 2019 ore 21:11

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"