Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Piacenza, donna ubriaca travolge e uccide in auto due ventenni

2' di lettura

Aveva nel sangue un tasso alcolico di 5 volte superiore a quello consentito. È stata arresatata per omicidio stradale plurimo. L'incidente alle 4 di notte davanti al Village, nota discoteca. Le vittime erano appena uscite dal locale e stavano raggiungendo la loro auto

Ubriaca alla guida, ha travolto e ucciso due ragazzi di 20 e 22 anni. Alla guida una 30enne che aveva già avuto problemi per guida in stato di ebbrezza: qualche tempo fa, per un periodo, le era stata ritirata pure la patente. La donna è stata arrestata per omicidio stradale plurimo: nel suo sangue, questa notte, è stato trovato un tasso alcolico di 2,44 grammi per litro, quasi cinque volte superiore al limite consentito. È successo intorno alle 4 di notte, davanti al Village, un locale di Piacenza, molto di moda d’estate. Le vittime erano due amici, Ergi Skenderi e Xhulio Kaya, che erano appena usciti dal locale dopo una serata con gli amici. La Renault Twingo condotta dalla 30enne gli è piombata addosso e non gli ha lasciato scampo: sono morti sul colpo.

Le indagini

La polizia stradale, grazie anche ad alcune testimonianze, ha ricostruito dinamica dell'incidente, anche se alcuni dettagli devono ancora essere chiariti. La Renault Twingo condotta dalla 30enne stava viaggiando in direzione di Bobbio. Praticamente davanti all'ingresso della discoteca ha travolto i due ventenni, che probabilmente stavano raggiungendo la loro auto parcheggiata lì vicino. Non è ancora chiaro se stessero attraversando oppure percorrendo la strada sul ciglio. È certo che quel tratto è completamente buio e privo di attraversamenti pedonali, nonostante non sia la prima volta che si verificano gravi incidenti.

Il giallo del secondo passeggero

L'impatto ha fatto volare i due ragazzi a decine di metri di distanza e la macchina rossa, sfasciata nella parte anteriore, ha terminato la corsa a oltre cento metri di distanza, fuori strada nel mezzo di un campo coltivato. Qui gli agenti della polizia scientifica hanno effettuato tutti i rilievi. Le indagini proseguiranno anche per chiarire se la donna fosse da sola in auto al momento dell'incidente o se, come raccontato da alcuni testimoni, ci fosse un'altra persona fuggita prima dell'arrivo dei soccorsi. Tanti gli amici delle vittime accorsi appena si sono accorti della tragedia.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"