Ragazzo 15enne disperso nel mare di Giulianova: proseguono le ricerche

Cronaca

Il giovane, il 24 giugno, si è allontanato in acqua su un materassino insieme a un coetaneo. L’amico è riuscito a tornare a riva, mentre dell’altro ragazzino si sono perse le tracce

Proseguono le ricerche del 15enne che ieri, 24 giugno, è sparito nel mare di Giulianova, in provincia di Teramo, dopo essersi allontanato in acqua su un materassino insieme a un coetaneo. L'amico è riuscito a tornare a riva, mentre dell'altro giovane si sono perse le tracce. Le operazioni di ricerca sono in corso da ieri con un elicottero della Guardia costiera che ha perlustrato la zona in cerca di tracce sulla scogliera nei pressi del porto della città.

Trovato un costume

Lunedì il mare di Giulianova ha registrato forza 3, equivalente a mare mosso. Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver visto il 15enne in balia delle onde. Durante le ricerche è stato trovato un costume che, a detta dell'amico, potrebbe essere quello indossato dal coetaneo disperso.

Sommozzatori in azione

Durante la notte sono state impegnate le motovedette della Capitaneria di Porto, insieme alla Guardia di Finanza e ai Vigili del fuoco ed è intervenuto anche il personale dei soccorsi speciali Smts-Opsa della Croce Rossa, con moto d'acqua e gommoni. In azione ci sono anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco arrivati da Ancona e Roseto degli Abruzzi. Le operazioni sono coordinate dalla Direzione Marittima di Pescara. La Guardia costiera di Giulianova ha avviato indagini per verificare quando sia stato dato l'allarme e perché i ragazzi si siano avventurati in mare nonostante le condizioni proibitive.

 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.