Scandalo Csm, il pg della Cassazione: sospendere Palamara da funzioni e stipendio

Cronaca

Sulla richiesta si pronuncerà la sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura il 2 luglio prossimo

Il procuratore generale della Cassazione Riccardo Fuzio ha chiesto la sospensione facoltativa dalle funzioni e dallo stipendio di Luca Palamara, l'ex presidente della Anm indagato a Perugia. Una richiesta su cui la sezione disciplinare del Csm si pronuncerà il 2 luglio prossimo. Il provvedimento è stato chiesto il 12 giugno scorso ed è di natura cautelare cioè destinato a intervenire prima che si celebri il processo disciplinare.

Le dimissioni di Grasso e la nomina di Poniz

Una bufera che solo due giorni fa ha portato alle dimissioni del presidente dell’Anm (il “sindacato” delle toghe)  Pasquale Grasso  e alla nomina del nuovo presidente, il pm milanese Luca Poniz, che, nel suo primo discorso dopo l’elezione ha delineato le direttive del suo mandato: linea dura contro il carrierismo in magistratura e contro le “porte girevoli” tra politica e toghe per uscire dalla “notte della magistratura”.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.