Amanda Knox torna in Italia, parteciperà al Festival della giustizia penale

Cronaca

La giovane americana condannata e poi assolta in via definitiva per l'omicidio di Meredith Kercher sarà a Modena per la manifestazione organizzata dalla Camera penale della città emiliana e dall’Italy Innocence Project. "Sono onorata dell'invito", ha commentato

Amanda Knox tornerà a breve in Italia. La giovane americana accusata dell'omicidio di Meredith Kercher e poi definitivamente assolta ha infatti accettato l'invito a partecipare alla prima edizione del Festival della giustizia penale in programma a Modena dal 13 al 15 giugno, organizzato dalla Camera penale della città emiliana insieme all’Italy Innocence Project, organizzazione nata all'Università Roma Tre e parte di un network internazionale che si batte contro gli errori giudiziari. Knox parteciperà il 15 giugno a un incontro sul tema "Il processo penale mediatico". La notizia è riportata da "Il dubbio", il giornale del Consiglio nazionale forense.

"Onorata dell'invito"

L'Innocence Project "non esisteva quando venni erroneamente condannata a Perugia", ha scritto Knox su Twitter. "Sono onorata di accettare il loro invito - ha aggiunto -, a parlare agli italiani questo evento storico e di tornare in Italia per la prima volta". Il presidente della Camera penale di Modena Guido Sola ha confermato che l'americana ha accettato l'invito a partecipare all'evento. "Abbiamo pensato di invitarla - ha aggiunto - perché crediamo che sia un'icona del processo mass-mediatico. Tra i non giuristi è sicuramente l'ospite principale del festival".

 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.