Pasqua, comincia l’esodo: traffico sulle autostrade

Cronaca

Almeno 5 milioni di persone in partenza per la festività di domenica 21 aprile. Stop ai mezzi pesanti nei giorni festivi. Il Lunedì dell'Angelo e la Liberazione, soprattutto nelle ore serali, segnalate come giornate a rischio di bollino nero

Le prime code erano state segnalate già ieri, venerdì, sulla A4 Venezia-Trieste in direzione Trieste, soprattutto nel tratto tra Meolo e Palmanova: oggi in quegli stessi punti si evidenzia traffico intenso. Possibili rallentamenti sono segnalati, dal sito di Infoviaggiando.it, sulla A4 Padova Est - Bivio A4/A57 Dolo, in direzione Trieste e in direzione Milano. Traffico anche al Centro e nel Sud Italia. A causa delle vacanza pasquali e dei ponti con il 25 aprile e il primo maggio, questi giorni si preannunciano difficili sulle strade italiane.

Traffico sull'autostrada del mare

Una coda di 7 km si è formata verso mezzogiorno sulla A6 Torino Savona in direzione Riviera, a causa di un incidente. I rallentamenti erano iniziati già alle 8 di mattina a causa dei lavori in corso nel tratto Marene-Fossano dove restano aperte due corsie di marcia per chi dal mare viaggia verso Torino e una sola per chi fa il percorso inverso. Difficoltà di transito anche in un’altra strettoia prima di Mondovì sul viadotto Branzola, mentre subito dopo Ceva c’è il cantiere Mollere. Sullo snodo di Savona si segnalano code tra lo svincolo della A6 con la A10, la Genova Ventimiglia.

Sulla A1 a 30 Km/h

Sulla A1, in alcuni tratti, si procede a 20-30 km/h. Il sito dell'Anas segnala traffico in congestione in Toscana tra Aglio Est e Barberino di Mugello e nel Lazio da Prenestina all'allacciamento diramazione Roma Sud.

Rallentamenti in Lombardia e in Liguria, incidente in Emilia-Romagna

Circolazione lenta anche sulla SS 45 Bis Gardesana Occidentale e sulla A7 da Genova Bolzaneto all'allacciamento A12 Genova-Rosignano. Un incidente ha provocato code sulla SS 64 Porrettana, ma la circolazione è rallentata anche sulla A14 nel tratto da Castel San Pietro a Imola.

Traffico congestionato al Sud

Rallentamenti si stanno verificando anche sulle strade statali in Campania, Puglia e Sicilia. Le auto procedono a una velocità tra i 5 e i 10 km/h.

Stop ai mezzi pesanti nei giorni festivi

Per sabato 20 aprile, dalle 9 alle 16, è stato disposto lo stop ai mezzi pesanti di massa superiore alle 7 tonnellate e mezzo. Il blocco ai camion sarà in vigore anche domenica 21, lunedì 22 e giovedì 25 aprile, dalle 9 alle 22.

Le giornate da bollino rosso e nero

Durante il lungo ponte di fine mese saranno circa 14 milioni gli italiani in viaggio su strade e autostrade. Il Lunedì dell'Angelo e la Liberazione, specialmente nelle ore serali, sono già state segnalate come giornate a rischio di bollino nero per le strade. Per evitare ingorghi, prima di mettersi in macchina, si consiglia di informarsi sulla situazione del traffico o chiamare il numero verde del Centro di coordinamento informazioni sulla sicurezza stradale (Ccis), il 1518. Le giornate da "bollino rosso", invece, saranno il 25 e il 28 aprile e il 1 maggio. Il flusso principale interesserà le autostrade in corrispondenza dei grandi centri, nello specifico: l'A1 Milano-Napoli, l'A14 Bologna-Taranto, l'A4 Torino-Trieste, l'A22 del Brennero e l'A2/A3 Salerno-Napoli-Reggio Calabria.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.