Arezzo, 21enne trovata morta in casa: colpita da meningite fulminante

Cronaca

La ragazza, residente nel comune di Pian di Sco Castelfranco, era vaccinata per il meningococco C, ma non per il tipo B.  L'Azienda sanitaria ha subito avviato la profilassi con i familiari e le persone che hanno avuto contatti più diretti con lei

Una 21enne è morta a causa di una forma fulminante di meningite da meningococco B. La conferma è arrivata dai prelievi effettuati all'ospedale valdarnese della Gruccia, dove la ragazza era arrivata ormai senza vita. La giovane, residente nel comune di Pian di Sco Castelfranco (Arezzo), era vaccinata per il meningococco C, ma non per il tipo B.

Avviata la profilassi per chi ha avuto contatti con la ragazza

Secondo quanto ricostruito, la ragazza aveva febbre a 39 da ieri mattina. La famiglia ha chiamato il medico che ha suggerito di assumere un antipiretico. Il medicinale ha fatto calare la temperatura, ma questa mattina la ragazza si è svegliata con dei segni sulle gambe. I familiari hanno QUINDI chiamato il 118, ma al loro arrivo i sanitari hanno potuto solo constatare il decesso della 21enne. L'Azienda sanitaria ha subito avviato la profilassi con i familiari e le persone che hanno avuto contatti più diretti con la ragazza che lavorava in un locale di Figline.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.