Meteo, le previsioni di domani domenica 14 aprile

Cronaca

Domenica burrascosa per l’arrivo dell’ennesima perturbazione del mese di aprile. Aria fredda sta per entrare nel Mediterraneo ed interesserà in pieno anche l’Italia. Il peggioramento conquisterà dapprima il Nord per poi coinvolgere anche il Centro Sud  LE PREVISIONI

Aria fredda sta per entrare nel Mediterraneo e per 24 ore ci farà piombare in inverno. E’ prevista una nuova ondata di maltempo con piogge, temporali e nevicate a quote relativamente basse al Nord Ovest. Giornata ventosa su gran parte del Settentrione, sul Tirreno e sulle isole maggiori. Le regioni più fredde saranno Piemonte e Lombardia dove sono previsti 10 gradi a Torino e Milano nelle ore centrali del giorno (sotto media di 6-8 gradi). A Cuneo previsti 4 gradi a mezzogiorno.

Le previsioni al Nord

Forte maltempo al mattino con piogge, temporali e neve fino a quota 600-700m al Nord Ovest, 1000-1300 metri altrove. Graduale miglioramento tra pomeriggio e sera con gli ultimi fenomeni sulle regioni occidentali. Forti venti di bora sull’alto Adriatico. La Liguria sarà la regione più piovosa soprattutto sule settore di Levante. Temperature in netto calo con massime comprese tra 9 e 13 gradi.

Le previsioni al Centro

Peggiora sulla Toscana con piogge e temporali in estensione tra pomeriggio e sera anche alle altre regioni. Nevicate in Appenino dai 1200 -1400 metri. La Toscana sarà la regione più piovosa. In serata migliora da ovest. Temperature in calo con massime tra 11 e 14 gradi.

Le previsioni al Sud

Al mattino brevi piogge ma con prevalenza di schiarite su Calabria e Puglia. Dal pomeriggio peggioramento generale con piogge e temporali in parziale attenuazione serale. Dai modelli la Puglia sarà anche domenica la regione più piovosa. Temperature stabili con massime tra 14 e 17 gradi.

Sabato forte maltempo e tromba d'aria in Puglia

Pioggia e grandine hanno creato nella giornata di sabato molti disagi in particolare alla circolazione stradale. Nel Salento allagamenti sono segnalati in diversi comuni della provincia di Lecce, mentre la grandine ha ricoperto interamente alcune arterie stradali attorno al capoluogo. Una tromba d'aria si è formata in mare, a poca distanza della costa a sud di Gallipoli. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.