Ajax-Juventus, scontri ad Amsterdam. Salvini: "Arrestati 120 tifosi bianconeri". VIDEO

Cronaca

Sequestrati manganelli, spray urticanti e coltelli. I fermati sarebbero stati trasferiti in autobus in un centro di detenzione. Molti tifosi non avrebbero il biglietto per assistere alla gara

Scontri prima dell'inizio della gara di Champions League tra Ajax e Juventus ad Amsterdam (LE FOTO). Secondo quanto riferisce il quotidiano on line olandese "De Telegraaf", diverse decine di tifosi italiani della Juventus sono stati arrestati. Il gruppo, si legge, era in possesso di fuochi d'artificio, manganelli, spray al peperoncino e un coltello e si trovava nelle vicinanze della 'Johan Cruijff Arena', dove stasera è in programma l'andata dei quarti di Champions. Secondo quanto riferito dai media che riportano notizie di fonte della polizia, i tifosi della Juventus sono stati arrestati e trasferiti in autobus in un centro di detenzione. (GLI AGGIORNAMENTI SU SKY SPORT)

Salvini: 120 fermati

120 tifosi juventini sono stati fermati ad Amsterdam perché "avevano oggetti non esattamente appropriati per andare ad uno stadio". E' quanto ha annunciato il ministro dell'Interno Matteo Salvini in una diretta Facebook chiedendo ai tifosi che si trovano nella capitale olandese per seguire l'incontro tra Ajax e Juve di "tenere la testa sulle spalle". "Il calcio è bello, lo sport è bello - ha aggiunto - però a mani pulite, a volto pulito senza far casino, mi raccomando". 

Senza biglietto

Le immagini diffuse da Sky Sport, mostrano l'uso di idranti e fumogeni da parte della polizia verso i gruppi di tifosi nei pressi dello stadio. Un folto gruppo di ultrà juventini avrebbe acceso fumogeni ed esploso petardi nelle vicinanze dello stadio di Amsterdam, dove la polizia olandese ha risposto con gli idranti. Molti tifosi bianconeri sarebbero senza biglietto per la partita di questa sera. La polizia è intervenuta anche in metropolitana dove sono stati trovati supporter che portavano bastoni, mazze di ferro, bombolette di spray urticante e altri oggetti atti all'offesa. Alcune cariche sono state effettuate dalla polizia, anche con i reparti a cavallo, per disperdere gli ultrà dell'Ajax, sempre vicino allo stadio.

Digos di Torino ad Amsterdam

Personale della Digos della Questura di Torino è intanto impegnato ad Amsterdam. Gli agenti italiani presenti sul posto collaborano con la polizia olandese.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.