Orso sperona auto in Val di Non in Trentino, conducente illesa

Cronaca

L’animale si è avvicinato all’auto di una giovane donna che stava andando a Trento. Dopo aver sentito alcuni colpi alla fiancata, la ragazza si è allontanata spaventata. Le tracce rinvenute sull’auto hanno confermato che si trattava di un orso

Un incontro ravvicinato con un orso su una statale in Val Di Non, in Trentino. È successo mercoledì sera attorno alle 21, sulla statale 43 all’altezza di Maso Milano. Tania Dalpiaz stava tornando a Trento, dopo aver trascorso la serata con i genitori quando l’orso è corso accanto alla sua vettura “speronandola” e quindi danneggiandola. La giovane è rimasta illesa.

L'orso ha sbattuto più volte contro la fiancata dell'auto

La giovane, come raccontato dal quotidiano l’Adige, ha visto prima una sagoma scura correrle incontro, poi ha sentito l’animale sbattere più volte contro la fiancata destra della sua Renault Clio, danneggiandola, prima che la ragazza, spaventata, riuscisse ad allontanare la vettura. La vicenda è stata poi confermata dai carabinieri di Cles, che, intervenuti sul posto assieme ai vigili del fuoco volontari e ai forestali, hanno analizzato le tracce lasciate dall’animale (del pelo impigliato nella vettura) verificando che fosse proprio un orso. L’animale, che non sembra possa aver riportato ferite data l’assenza di tracce di sangue, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.