Meteo, le previsioni di martedì 12 marzo

Cronaca

Previsto bel tempo al Nord con qualche nube in arrivo in serata. Viceversa, il Sud si sveglierà con piogge diffuse ma in graduale miglioramento nel pomeriggio. Venti forti al Centro e al Sud. Temperature in calo su quasi tutta la penisola

L’Italia si sveglierà divisa a metà nella giornata di martedì 12 marzo: al Nord prevarrà il bel tempo, con qualche velatura in arrivo in serata a partire dalle Alpi occidentali verso Est; il Sud invece presenterà un tempo instabile con temporali e nevicate in Appennino dai 600m, in miglioramento nel pomeriggio. Previsti venti forti e molto forti al Centro e al Sud. Temperature in calo in tutta Italia, con le massime intorno agli 11 gradi (IL METEO).

Le previsioni al Nord

Le uniche nubi presenti in mattinata al Nord sono previste sul Trentino-Alto Adige e le aree alpine della Lombardia, dove sono previste anche residue deboli precipitazioni, a carattere nevoso oltre i 1500 metri, con successivo rapido miglioramento. Gli altri settori saranno invece caratterizzati dalla presenza di sole e bel tempo. In serata, previsto un transito di nubi poco significative nel corso della serata. Più compatte le velature su Valle d'Aosta, dove non si escludono precipitazioni sulle aree confinali, nevose a quota superiore ai 1000 metri.

Le previsioni al Centro

Al Centro sono attese residue nubi al mattino e piovaschi sull'Abruzzo con neve dai 400m, a cui seguiranno ampie schiarite nel pomeriggio. In prevalenza sereno o poco nuvoloso sulle altre Regioni, ma con tendenza ad un aumento della nuvolosità dal pomeriggio sulla Sardegna.

Le previsioni al Sud

Al Sud, la giornata inizierà instabile con nuvole e precipitazioni diffuse ma in graduale miglioramento già dal pomeriggio. Fa eccezione il settore tirrenico della Sicilia dove le piogge risulteranno più persistenti. Nevicate a quote superiori ai 600 metri sulle aree appenniniche.

Temperature, mari e venti

Le temperature minime saranno in generale calo in tutta la penisola. Per le massime è previsto un aumento sull’arco alpino centro occidentale, stazionarie sulle restanti aree alpine e sulla Sardegna e in calo nel resto d’Italia. Venti forti al Centro e molto forti al Sud, con raffiche fino a burrasca forte. Molto agitati o molto mossi anche i mari.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.