Ospedale di Vibo Valentia, commissario denunciato per gravi carenze igieniche

Cronaca

Un blitz a sorpresa di Carabinieri e NAS ha rivelato gravi mancanze nel rispetto dei protocolli di sicurezza ed igiene da parte dell’ospedale calabrese. Sotto accusa il Commissario Straordinario dell’ASP

In seguito ad un’ispezione di Carabinieri e NAS nell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia sono emersi dati sconcertanti riguardo l’assenza del rispetto di norme igienico-sanitarie nei reparti di cardiologia, rianimazione, chirurgia ostetrica e ginecologia.  Il commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale, Angela Caligiuri, è sotto accusa per il mancato rispetto delle norme necessarie per la garanzia della sicurezza nell’ospedale.

Ospedale già al centro di carenze sanitarie

Non è la prima volta che l’efficienza ed il rispetto delle norme nell’ospedale “Jazzolino” vengono messe in dubbio. La struttura, infatti, è stata più volte coinvolta in scandali dovuti a gravi mancanze di personale ed a una generale disorganizzazione.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.