Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Malore per Bossi, bollettino medico: è stabile e reattivo. Il figlio: papà è un guerriero

2' di lettura

Dal pomeriggio di giovedì 14 febbraio il Senatùr è ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Circolo a Varese. "Scongiurata l'emorragia cerebrale, nessun danno neurologico" dice il Governatore della Lombardia Attilio Fontana

Umberto Bossi "è stabile e riattivo", dopo il malore in casa a Gemonio e il ricovero all'ospedale di Circolo, a Varese. Lo ha comunicato il direttore sanitario Lorenzo Maffioli, che guida l'azienda socio sanitaria territoriale "Sette Laghi". Nel leggere una breve nota, affiancato dal figlio del "Senatùr", Renzo Bossi, ha fatto sapere che "dopo gli accertamenti condotti ieri sera in pronto soccorso, Umberto Bossi è ricoverato in rianimazione ed è monitorato costantemente. Sono in programma ulteriori accertamenti diagnostici di tipo neurologico per completare la diagnosi". Maffioli ha concluso comunicando che verranno fornite ulteriori informazioni quando ci saranno degli sviluppi, sempre con il "consenso della famiglia" che ha chiesto riserbo. 

Fontana: "Scongiurato il peggio"

In mattinata anche il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana aveva fatto sapere che Bossi ora "sta meglio". "Sicuramente - ha fatto sapere Fontana che ieri sera si è recato in ospedale - si è scongiurato quello che ieri si temeva, cioè che potesse essere un'emorragia cerebrale. Non c'è stato nessun tipo di danno neurologico. Pare che si sia trattato di una crisi determinata dalle alterazioni di alcuni valori del sangue forse causate da alcune medicine che prende. Questo è quello che hanno detto i medici, quindi bene".

La caduta in casa e il ricovero in ospedale

Il Senatùr, ieri pomeriggio, è caduto, battendo la testa nella sua abitazione ed è stato portato in ospedale con l'elisoccorso. Bossi è stato sottoposto a una serie di esami, dai quali non è emersa la presenza di emorragie. Tra le ipotesi si è parlato di una crisi epilettica. 

Renzo Bossi: "Papà come sempre è un guerriero"

Al fianco di Bossi ci sono la moglie e i quattro figli. "Papà come sempre è un guerriero”, ha detto Renzo Bossi. Il figlio del Senatùr sottolinea che lui e la sua famiglia, in questo momento difficile, "stanno sentendo la vicinanza di molte persone, che vogliamo ringraziare".

Data ultima modifica 15 febbraio 2019 ore 13:11

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"