Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Treno Ventimiglia-Nizza, polizia francese usa spray urticante per far scendere migranti

2' di lettura

Alcuni stranieri si erano nascosti nel bagno per sfuggire ai controlli. Gli agenti hanno prima cercato di forzare la porta e poi usato lo spray. La sostanza, però, ha raggiunto i passeggeri nelle carrozze e provocato bruciori, tosse e momenti di panico

Momenti di confusione e panico su un treno partito da Ventimiglia e diretto a Nizza. I poliziotti francesi hanno usato lo spray urticante per far uscire allo scoperto alcuni migranti che si erano nascosti nel bagno. La sostanza, però, ha raggiunto anche i viaggiatori nelle carrozze e ha provocato bruciori, tosse e anche attimi di paura. È successo intorno alle 7 di stamattina mentre il treno regionale si trovava in Francia, vicino alla stazione di Menton Garavan. I passeggeri coinvolti, tra cui moltissimi italiani, hanno raccontato sui social quanto successo.

Spray urticante per far uscire i migranti dal bagno

La stazione vicino alla quale è avvenuto l'episodio è la prima in territorio francese, una volta oltrepassato il confine arrivando dall'Italia. Alcuni passeggeri del treno hanno raccontato che, in un primo momento, gli agenti hanno cercato di forzare con una sorta di grossa tronchese la porta del bagno nel quale si erano chiusi i migranti per sfuggire ai controlli. Poi, per farli uscire, hanno spruzzato la sostanza urticante. Alla fine, i migranti sono usciti e gli agenti li hanno condotti in caserma.

“A distanza di tre ore sento ancora i bruciori”

"Andavo a Monaco – ha raccontato Penepole D, tra i viaggiatori del Ventimiglia-Nizza di questa mattina –. Prima della stazione di Garavan, il treno si è fermato per una decina di minuti. In stazione sono saliti i poliziotti, che come al solito hanno chiesto i documenti a tutti. Pochi minuti dopo abbiamo iniziato a starnutire e a tossire”. “A distanza di tre ore sento ancora i bruciori – ha proseguito la donna –. Un gruppo di ragazzi pensava fosse un brutto scherzo. Ma non ci si può comportare così. E se qualcuno fosse allergico?”. Sui social altri passeggeri hanno condiviso delle riprese parziali di quanto accaduto.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"