Firenze, chiede una cedrata al bar e gli servono un detersivo: 34enne finisce in ospedale

Cronaca

È accaduto a Barberino Val D’Elsa. L’uomo ha accusato un malore ed è stato trasportato all’ospedale di Careggi, dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Avrebbe riportato ustioni interne. Sequestrato il contenitore della sostanza tossica

Una sostanza tossica, verosimilmente detersivo, al posto di una cedrata. È quanto è stato somministrato questa mattina in un bar di Barberino Val d'Elsa, in provincia di Firenze, a un uomo di 34 anni, che ha accusato un malore subito dopo aver bevuto il bicchiere messo sul bancone dal barista. L’uomo è stato trasportato d’urgenza con l’elisoccorso all’ospedale fiorentino di Careggi, dove si trova ora ricoverato in prognosi riservata: secondo quanto si apprende, avrebbe riportato ustioni interne. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Avrebbe ingerito un forte detersivo

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Scandicci e della stazione di Tavarnelle Val di Pesa. Il contenitore della sostanza tossica è stato sequestrato dai militari che hanno limitato l'area per i successivi accertamenti tecnici a cui ha partecipato anche il personale specializzato del Nas di Firenze. Sulla sostanza ingerita una prima ipotesi fatta dai carabinieri è che verosimilmente possa trattarsi di un forte detersivo.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.