Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Meteo, le previsioni di domani venerdì 25 gennaio

I titoli delle 10 di SkyTg24

3' di lettura

Maltempo e freddo si spostano al Sud. Neve a quote collinari sull’Appennino meridionale con ulteriore calo delle temperature. Dopo una breve tregua, da domenica è atteso un nuovo affondo artico, l’inverno deve mostrare ancora il suo aspetto più crudo  LE PREVISIONI

Il ciclone mediterraneo, responsabile del forte maltempo di questi giorni, si allontanerà dall’Italia puntando verso la Grecia. Questa situazione favorirà nuvole, piogge e neve a bassa quota sul versante adriatico. Il maltempo si concentrerà in modo particolare su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia con neve in Appennino dai 600-800 metri di quota. Torna il sole su tutte le regioni del Nord, il versante tirrenico e la Sardegna ma sempre in un contesto invernale.

Al mattino temperature in forte calo

Nelle prossime 48 ore le temperature saranno in calo, soprattutto nei valori minimi. Si prevedono -5 gradi a Cuneo, -8 a Bolzano, -3 a Bologna e  zero a Milano. Mattinata sotto lo zero praticamente su tutto il Settentrione. Anche al Centro si prevede un aumento dell’escursione termica con minime tutte vicino allo zero. Meno rigido il clima al Sud ma in un contesto perturbato e ancora piovoso.

Le previsioni al Nord

Tempo generalmente buono con cieli sereni o poco nuvolosi. Ritorno delle foschie e delle nebbie in Pianura Padana. Venti in attenuazione. Massime in rialzo e comprese tra 6 e 10 gradi.

Il tempo a Milano

Giornata soleggiata sul capoluogo lombardo. In mattinata visibilità ridotta per banchi di nebbia. Temperatura minima di zero gradi che salirà a 7-8 gradi nelle ore centrali del giorno. Su elaborazioni di dati Arpa, la qualità dell’aria sarà molto scadente.

Le previsioni al Centro

Poco nuvoloso su Toscana e Lazio. Nuvolosità irregolare sulla dorsale appenninica e le regioni adriatiche. Piogge sulle Marche e ancora neve a partire dai 300-500 metri.  Venti tesi di provenienza settentrionale. Massime stazionarie e comprese tra 6 e 10 gradi.  La città più calda sarà Latina con 11 gradi, quella più fredda Urbino con termometro fermo a un grado a mezzogiorno.

Le previsioni al Sud

Tempo molto instabile soprattutto sul versante adriatico. Piogge forti su Puglia e Calabria e neve a partire dai 600-800 metri. Venti tesi provenienti da Nord. Massime stabili tra 8 e 12 gradi. Freddo al mattino.

Il tempo a Napoli

Cielo parzialmente nuvoloso con nubi in aumento nel pomeriggio. Temperature ancora basse, 6 gradi di minima e 8 di massima. Venti moderati provenienti da Nord con raffiche fino a 40 km orari che aumenteranno la sensazione di freddo. Mari mossi.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"